ShorTS Virtual Reality

ShorTS Virtual Reality

7DS di/by Axel Bonnot

 Alteration di/by Jérôme Blanquet

Ashes to Ashes di/by Ingejan Ligthart Schenk, Jamille van Wijngaarden, Steye Hallema

Chromatica di/by Flavio Costa 

The dream collector di/by Li Mi

Dreams of Blue di/by Valentina Paggiarin

Dolphin man di/by Benoît Lichté

Free Whale di/by Peibin Zhang

Fugue Vr di/by Michel Reilhac

The Hourglass di/by Matthieu Lienart

I Philip di/by Pierre Zandrowicz

I saw the future di/by François Vautier

Jafri di/by Michael Beets

Johan di/by Astrid Salas

Leggenda di/by Leslie Levi

Lifeline di/by Victor Michelot

Lion 360° di/by Martin Edström

Mozart 360° di/by Colin Laurent

The other Dakar di/by Selly Raby Kane

Pearl di/by Patrick Osborne

Planet ∞ di/by Momoko Seto

Remember di/by George Kacevski

Sergent James di/by Alexandre Perez

Skrei 360 di/by Fredrik Edström

The spacewalker VR di/by Alexander Gorokhov

Through you di/by Lily Baldwin, Saschka Unseld

 

 

ShorTS IFF 2018: la realtà virtuale arriva sul grande schermo

Nell’edizione 2018, che si terrà a Trieste dal 29 giugno al 7 luglio, il Festival inaugura la nuovissima sezione  ShorTS Virtual Reality, interamente dedicata
ai corti girati in realtà virtuale.

In programma 26 cortometraggi provenienti da tutto il mondo, che verranno proiettati in piazza della Borsa in uno spazio ad hoc, con postazioni dotate
di visore e poltrone girevoli.

Dopo la Mostra del Cinema di Venezia, ShorTS è uno dei primi festival al mondo con una sezione competitiva dedicata alla realtà virtuale.

 

L’edizione 2018 di ShorTS International Film Festival guarda al futuro: e lo fa introducendo la nuovissima categoria ShorTS Virtual Reality, interamente dedicata ai cortometraggi girati in realtà virtuale. Un’inedita sezione competitiva, che andrà ad affiancare le storiche categorie quali Maremetraggio, SweeTS4Kids e Nuove Impronte, e che vede in gara 26 cortometraggi realizzati con la tecnica della virtual reality in versione monoscopica o stereoscopica. Il corto vincitore si aggiudicherà il premio EstEnergy Hera Comm del valore di 2.000 euro.

Le 26 opere in concorso provengono dai 5 continenti, dall’America alla Russia, dall’Australia all’Inghilterra, passando per la Cina fino al Senegal, senza dimenticare produzioni europee dal Belgio, dalla Francia, dall’Olanda, dalla Svezia e dall’Italia. I generi dei cortometraggi in gara spaziano dal documentario alla fantascienza, dalla fiction all’animazione, tutti accomunati dalla tecnica della realtà virtuale, grazie alla quale la tecnologia diventa un nuovo mezzo di espressione artistica, offrendo al pubblico di ShorTS un nuovo modo di vivere l’arte cinematografica.

Due le opere italiane selezionate: Chromatica di Flavio Costa, un’esperienza di realtà virtuale che parla di musica, colori e amore, e Dreams of Blue di Valentina Paggiarin, che trascina lo spettatore nelle atmosfere distopiche à la Black Mirror grazie alla potenza immersiva della tecnica vr.

In gara anche il commovente Pearl, il primo corto animato in realtà virtuale a essere stato candidato al premio Oscar© nel 2017. Il regista è Patrick Osborne, già vincitore del premio Oscar© nel 2015 grazie al cortometraggio Feast.

Dopo la Mostra del Cinema di Venezia, ShorTS è uno dei primi festival al mondo con una sezione interamente dedicata alla realtà virtuale, ultimo traguardo tecnologico in campo cinematografico. Giunto quest’anno alla sua 19° edizione, il Festival organizzato dall’Associazione Maremetraggio si terrà dal 29 giugno al 7 luglio 2018 a Trieste.

Grazie all’assistenza tecnica di IKON, un’eccellenza regionale che si occupa di Realtà Virtuale, nella centralissima piazza della Borsa verrà predisposto uno spazio dedicato a tutte le attività e agli appuntamenti collaterali del Festival e, soprattutto, verrà allestita la sala VR per la visione dei cortometraggi in Realtà Virtuale.

All’interno della sala verranno predisposte le diverse postazioni dove il pubblico avrà l’occasione di vedere i film in concorso e decretare il miglior cortometraggio. Ciascuna postazione sarà dotata di un visore e di una poltrona girevole che permetterà di visionare i corti e di muoversi a 360° per sperimentare un nuovo modo di fare cinema. 

Qui la lista completa dei cortometraggi in concorso!

 

 

Scarica qui il comunicato stampa!

Aperte le iscrizioni alla 19° edizione di ShorTS IFF

APERTE LE ISCRIZIONI

 Dal 23 ottobre è possibile iscrivere le proprie opere alla 19. edizione di ShorTS International Film Festival, organizzato dall’Associazione Maremetraggio.

Il Festival si terrà a Trieste dal 29 giugno al 7 luglio 2018 con delle grandi e importanti novità.

Nel bando di concorso della prossima edizione è stata infatti introdotta una nuova sezione e accanto a Maremetraggio, Last Chance,  SweeTS4Kids e Nuove Impronte, nel 2018 si potrà concorrere anche nella sezione  ShorTS Virtual Reality.

Nella sezione Maremetraggio concorrono i cortometraggi che abbiano ottenuto un qualsiasi premio ad uno o più Festival a livello internazionale nel corso dell’anno 2017, mentre nella sezione Last Chance possono partecipare i corti che non hanno vinto nessun premio.

A ShorTS Virtual Reality possono partecipare invece i cortometraggi girati in VR in versione monoscopica o stereoscopica.

Come da tradizione invece nella sezione Sweets4kids possono partecipare cortometraggi di ogni genere dedicati ai ragazzi dagli 8 ai 13 anni, mentre la sezione Nuove Impronte è dedicata ai talenti emergenti del cinema italiano del lungometraggio.

Tutte le proiezioni si terranno come di consueto il prossimo luglio, nello splendido salotto sotto le stelle di piazza Verdi, ma il Festival sta lavorando per trovare una “casa” che possa ospitare nel corso nel 2018 i propri incontri, laboratori, tavole rotonde e tutti i film prodotti in VR che saranno giunti al Festival. Un luogo accessibile a tutti che possa avvicinare il grande pubblico alle attività diurne del Festival e alle innovazioni tecnologiche in campo cinematografico.

Per iscrivere il proprio cortometraggio è necessario compilare la procedura on-line sul sito www.maremetraggio.com oppure usare una delle seguenti piattaforme:

Festhome (https://festhome.com/f/2418)

Filmfreeway (https://filmfreeway.com/festival/ShorTSInternationalFilmFestival

I titolari delle opere dovranno compilare il modulo di iscrizione entro e non oltre il 28 febbraio 2018.

Per quanto riguarda invece la sezione Nuove Impronte 7 opere di giovani registi saranno selezionati su invito da Beatrice Fiorentino, critico cinematografico e curatrice della sezione.

Una Giuria composta da esperti del settore cinematografico assegnerà quindi i seguenti premi principali:

Sezione Maremetraggio

  • Premio al miglior cortometraggio (5.000€)
  • Premio al miglior corto di animazione e effetti visivi
  • Premio Studio Universal al miglior corto italiano
  • Premio al miglior corto non distribuito
  • Premio Oltre il Muro al miglior corto italiano
  • Premio al miglior montaggio
  • Premio al miglior cortometraggio votato dal pubblico

Sezione Virtual Reality

  • Premio al miglior corto Virtual Reality

Sezione Nuove Impronte

  • Premio al miglior film
  • Premio al miglior film votato dal pubblico
  • Premio AGICI alla miglior produzione
  • Premio SNCCI al miglior film
  • Premio ANAC alla miglior sceneggiatura

Sezione SweeTS4Kids

  • Premio al miglior corto per ragazzi

 

Il regolamento completo lo trovate su www.maremetraggio.com.

Scarica qui il comunicato stampa!

Regolamento 2018

ORGANIZZAZIONE
ShorTS International Film Festival è organizzato dall’Associazione Maremetraggio ed è sovvenzionato da Enti Pubblici e Sponsor Privati.
1. DATA E DURATA

ShorTS International Film Festival si terrà a Trieste dal 29 giugno al 7 luglio 2018, per la durata di 9 (nove) giorni.
2. SEZIONI DEL FESTIVAL

Il Festival si suddivide in cinque sezioni:

• Sezione Maremetraggio
• Sezione Last Chance
• Sezione ShorTS Virtual Reality
• Sezione Shorter Kids’n’Teens
• Sezione Nuove Impronte
3. SEZIONE MAREMETRAGGIO

In questa sezione concorrono i cortometraggi che abbiano ottenuto un qualsiasi premio ad uno o più Festival a livello internazionale nel corso dell’anno 2017. Il cortometraggio inviato non dovrà superare i 20 minuti di durata (titoli inclusi) e dovrà essere prodotto dopo giugno 2016.

La selezione dei film avviene a cura e a giudizio insindacabile della Direzione Artistica del Festival.
4. SEZIONE LAST CHANCE

In questa sezione possono partecipare i corti che non hanno vinto nessun premio, della durata massima di 10 minuti (titoli inclusi) prodotti dopo gennaio 2017 e di qualsiasi genere.

Un massimo di dieci selezionati entreranno di diritto nella Sezione Maremetraggio.
5. SEZIONE VIRTUAL REALITY
In questa sezione possono partecipare i cortometraggi VR della durata massima di 20 minuti.

I cortometraggi in Virtual Reality possono essere monoscopici o stereoscopici.

I formati ottimali sono i seguenti:

-stereoscopici: 3840×3840 30 fps h265 almeno a 20 Mbs con proiezione equirectangular Top/Bottom

-monoscopici: 3840×1920 30 fps h265 almeno a 15 Mbs con proiezione equirectangular

Tuttavia saranno accettati anche formati VR diversi purché con proiezione equirettangolare, che l’Organizzazione potrà liberamente ri-codificare per permettere la loro visione nel sistema di fruizione VR utilizzato per la manifestazione.
6. SEZIONE SHORTER KIDS’N’TEENS

In questa sezione possono partecipare cortometraggi di ogni genere dedicati ai ragazzi dagli 6 ai 15 anni. I cortometraggi devono essere prodotti dopo gennaio 2017 e non superare i 15 minuti (titoli inclusi). Il premio del pubblico verrà assegnato da una giuria comporta da 101 ragazzi.
7. SEZIONE NUOVE IMPRONTE

La sezione Nuove Impronte è dedicata ai talenti emergenti del cinema italiano del lungometraggio. 7 opere di giovani registi saranno selezionati su invito da Beatrice Fiorentino, critico cinematografico e curatrice della sezione. Un modo per dare visibilità e fiducia ad un cinema nostrano nuovo e diverso, in forte crescita numerica ed estetica.
8. MATERIALE RICHIESTO PER L’ISCRIZIONE

Per iscrivere al Festival il proprio cortometraggio è necessario compilare la procedura on-line sul sito www.maremetraggio.com oppure usare una delle seguenti piattaforme:

Festhome (https://festhome.com/f/2418)

Filmfreeway (https://filmfreeway.com/festival/ShorTSInternationalFilmFestival

I titolari delle opere dovranno compilare il modulo di iscrizione entro e non oltre il 28 febbraio 2018 .

Verranno accettate anche le copie DVD dei film che si iscrivono al Festival. I DVD dei film non saranno restituiti, ma entreranno a far parte dell’archivio del Festival che potrà farne uso per eventuali proiezioni gratuite all’interno di scuole, circoli, ecc…

Per altri tipi di proiezione sarà cura del Festival richiedere, di volta in volta, l’autorizzazione scritta.

Il materiale dovrà essere spedito al seguente indirizzo:

ASSOCIAZIONE MAREMETRAGGIO
Piazza Duca degli Abruzzi, 3 – 34123 Trieste – Italy
Scrivere all’esterno della busta:
PER SCOPI CULTURALI – NESSUN VALORE COMMERCIALE
9. FILM SELEZIONATI

Gli autori dei film selezionati verranno contattati dalla segreteria organizzativa del Festival e dovranno inviare quanto prima i materiali che verranno richiesti al momento della comunicazione della selezione (foto, testi, lista dialoghi,…). Il supporto per la proiezione delle opere selezionate dovrà pervenire al Festival entro e non oltre venerdì 8 giugno 2018.

Importante: il supporto per la proiezione deve essere necessariamente in formato PAL. I supporti inviati in formato NTSC non verranno proiettati causa incompatibilità tecniche.

Le spese di spedizione delle copie per la proiezione sono a carico dei proponenti all’andata e a carico del Festival al ritorno.
10.PROIEZIONE DEI FILM IN CONCORSO

Il calendario e gli orari delle proiezioni sono a cura della Direzione Artistica del Festival.
11.PREMI

La Direzione del Festival nominerà una Giuria composta da esperti del settore cinematografico per l’assegnazione dei seguenti premi principali:

Sezione Maremetraggio

• Premio al miglior cortometraggio (5.000€)
• Premio al miglior corto di animazione e effetti visivi
• Premio Studio Universal al miglior corto italiano
• Premio al miglior corto non distribuito
• Premio Oltre il Muro al miglior corto italiano
• Premio al miglior montaggio
• Premio al miglior cortometraggio votato dal pubblico

Sezione Virtual Reality

• Premio al miglior corto Virtual Reality

• Premio Rai Cinema Channel 

Sezione Nuove Impronte
• Premio al miglior film
• Premio al miglior film votato dal pubblico
• Premio AGICI alla miglior produzione
• Premio SNCCI al miglior film
• Premio ANAC alla miglior sceneggiatura

Sezione Shorter Kids’n’Teens

• Premio al miglior corto per ragazzi

La Direzione Artistica del Festival è libera di aggiungere o modificare i premi sopra elencati e si riserva altresì il diritto di assegnare eventuali menzioni speciali.

N.B.: Il premio in denaro si intende al lordo della ritenuta a titolo di imposta del 25% ai sensi dell’art. 30, 2° comma DPR 600/73.

Il premio in denaro notificato e non ritirato dal vincitore non può essere esigibile allo scadere di un anno dalla comunicazione.
12. NORME GENERALI

Ciascun autore risponde del contenuto delle proprie opere. I partecipanti al concorso autorizzano il Festival ad utilizzare il loro nominativo e relativo indirizzo per tutti gli usi connessi alla manifestazione. Le informazioni della scheda di partecipazione saranno rese pubbliche sul catalogo della manifestazione e sul sito internet del Festival.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

Il presente regolamento è redatto in italiano e inglese. In caso di problemi interpretativi, fa fede la versione italiana.