Torna la sezione Nuove Impronte

Cinema di genere e documentario d’autore: torna la sezione Nuove Impronte di ShorTS International Film Festival 2018

 Il festival triestino, in programma dal 29 giugno al 7 luglio, annuncia la selezione dedicata alle migliori opere del cinema italiano emergente.

Insieme al documentario, noir, horror e melodramma saranno i protagonisti dell’edizione 2018 della sezione Nuove Impronte, che anche quest’anno sceglie 7 registi italiani non ancora affermati, ma già apprezzabili  per coraggio e talento.

 In calendario anche le proiezioni fuori concorso del film Rabbia Furiosa di Sergio Stivaletti, ispirato al delitto del “Canaro della Magliana”, che verrà presentato alla presenza del regista, e del musical dal sapore shakespeariano Riccardo va all’inferno di Roberta Torre,che verrà proiettato alla presenza dell’attrice e regista teatrale Sonia Bergamasco.

 Tra i membri della giuria il regista Sydney Sibilia, autore della fortunata trilogia Smetto quando voglio, la regista Giovanna Taviani e il produttore Marco Alessi.

Registi non ancora affermati, eppure già chiaramente apprezzabili per coraggio, talento e precisione di gesto. Questa l’ispirazione di fondo di Nuove Impronte, storica sezione di ShorTS International Film Festival, in programma dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste.

Una sezione competitiva che, anche nell’edizione 2018 del festival, sceglie le migliori opere del cinema italiano emergente. Saranno 7 i titoli in concorso, accomunati dall’appartenenza al cinema di genere: una selezione in cui noir, storie criminali, horror e melodramma si affiancheranno al documentario d’autore.

«Nel mettere insieme i sette titoli che compongono Nuove Impronte – spiega la giornalista e critica Beatrice Fiorentino, curatrice della sezione – abbiamo voluto assecondare un segnale chiaro: evidenziare una concreta possibilità di rinascita per il cinema di genere all’interno dell’industria italiana. Se la ripresa del cinema di genere rappresenta uno dei dati più apprezzabili della stagione e il documentario si conferma uno dei luoghi più liberi e creativi della nostra industria, a ShorTS International Film Festival abbiamo deciso di concentrare tutte le energie su questi due aspetti, -conclude- confermando l’impegno del festival nell’esplorazione, la scoperta e la discussione intorno al cinema del presente e alle sue nuove espressioni.»

Anche gli incontri ed eventi speciali di ShorTS International Film Festival 2018 guardano tutti nella stessa direzione, dando vita a un programma che si muove alla (ri)scoperta di una tradizione di cinema del passato, puntando dritto verso il futuro.

Verranno proiettati fuori concorso Rabbia furiosa, il film di Sergio Stivaletti ispirato al delitto del “Canaro della Magliana”, che verrà presentato alla presenza del regista, e il film di chiusura Riccardo va all’inferno di Roberta Torre, tragedia shakespeariana in versione musical che sarà proiettato alla presenza dell’attrice e regista teatrale Sonia Bergamasco.

Tra i giurati della sezione Nuove Impronte il regista, sceneggiatore e produttore Sydney Sibilia, autore della fortunata trilogia Smetto quando voglio, la regista Giovanna Taviani, autrice dei documentari Ritorni e Fughe e approdi, e il produttore Marco Alessi, fondatore della Dugong Films.

 

I FILM IN CONCORSO NELLA SEZIONE NUOVE IMPRONTE 2018

La terra dell’abbastanza (2018) di Damiano e Fabio D’Innocenzo – I fratelli D’Innocenzo al loro film d’esordio firmano un doloroso romanzo ambientato nella periferia di Roma, che parla di educazione criminale e destini segnati, presentato alla Berlinale 2018 nella sezione Panorama.

The End – L’inferno fuori (2018) di Daniele Misischia – Prodotto dai fratelli Manetti, l’esordio cinematografico di Daniele Misischia è un apocalittico zombie-movie ambientato sullo sfondo di una Roma livida e indifferente, con protagonista Alessandro Roja. Il film arriverà nelle sale italiane dal 14 agosto 2018 grazie a 01 Distribution.

Veleno (2017) di Diego Olivares – Diego Olivares, al suo secondo lungometraggio di finzione dopo I cinghiali di Portici, realizza un melodramma civile nella Terra dei Fuochi, con una superba Luisa Ranieri, Anna Magnani del presente, affiancata da Massimiliano Gallo e Salvatore Esposito.

Gatta cenerentola (2017) di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone – Alessandro Rak, già autore del pluripremiato L’arte della felicità, riunisce le forze con Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone per dare vita a una delle favole de Lo cunto de li cunti di Basile. Il risultato è un superbo noir di animazione, che riadatta la celebre fiaba in chiave gangster, contemporanea e dark.

Città giardino (2018) di Marco Piccarreda Un documentario che cerca di catturare l’immobilità della tragedia, raccontando la realtà di un centro per immigrati dove sei ragazzi, minori non accompagnati, trascorrono giornate lunghissime e lente immaginando uno spazio utopistico di libertà.

Happy Winter (2017) di Giovanni TotaroAttraverso la forma del documentario Totaro racconta un’estate a Mondello, nei pressi di Palermo. La spiaggia brulicante, meta estiva per molte famiglie in vacanza, si fa specchio delle contraddizioni della società italiana post crisi.

The First Shot (2017) di Federico Francioni e Cheng YanPremiato nel 2017 alla Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro, il documentario di Francioni e Yan è un viaggio alla ricerca dell’identità della nuova Cina, rappresentazione vivida del senso di spaesamento che albergano le generazioni nate dopo Tienanmen.

I film in concorso si contenderanno il premio Crédit Agricole FriulAdria come miglior film, il premio del pubblico IL PICCOLO, il premio della Critica assegnato dal SNCCI, il premio Miglior Produzione consegnato dall’AGICI e il premio ANAC alla migliore sceneggiatura.

ShorTS International Film Festival è realizzato con il contributo di: Mibact – Direzione Cinema, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alle Attività Produttive e al Turismo, Fondazione CRTrieste, Fondazione K.F. Casali e Comune di Trieste, EstEnergy, Hera Comm, Crédit Agricole FriulAdria, AcegasApsAmga, TriesteCaffè. Partner tecnici Ikon ed E_Factory con SeedBox-it.

 

Clicca qui per il download delle FOTO dei film in concorso

 

Scarica qui il comunicato stampa

 

ShorTS International Film Festival 2018
19° Edizione | Trieste
Dal 29 giugno al 7 luglio
www.maremetraggio.com

 

Ufficio Stampa

info@dimillamacchiavelli.com

Ilaria Di Mill

+39 3493554470

ilariadimilla@gmail.com

Deborah Macchiavelli

+ 39 3335224413

macchiavellideborah@gmail.com

Comunicati stampa

ShorRTS IFF: i vincitori della 19° edizione!

ShorTS IFF: Thriller, fantascienza e malavita: I Manetti Bros ospiti a ShorTS

ShorTS IFF: annuncia i premi a Matteo Rovere e Sharon Caroccia

ShorTS IFF: cinema di genere e documentario d’autore. Torna la sezione Nuove Impronte

ShorTS IFF: torna la 24H ShorTS Comics Marathon

ShorTS IFF: 80 titoli in concorso nella sezione Maremetraggio

ShorTS IFF: torna la sezione dedicata a ragazzi e bambini

ShorTS IFF: la realtà virtuale arriva sul grande schermo

ShorTS IFF: aperte le iscrizioni alla 19° edizione

Torna la 24H ShorTS Comics Marathon

ShorTS International Film Festival: torna la 24H ShorTS Comics Marathon

Il festival triestino, in programma dal 29 giugno al 7 luglio, conferma la seconda edizione del contest gratuito dedicato ai disegnatori.

Appuntamento dal 2 al 3 luglio in piazza della Borsa, dove in 24 ore i partecipanti dovranno realizzare un cortometraggio a fumetti di almeno 12 vignette.

Gli elaborati saranno valutati da una giuria d’eccezione, composta da Lorenzo Pastrovicchio, storico disegnatore di PK, dal fumettista e youtuber Simone “SIO” Albrigi e dal critico cinematografico Filippo Mazzarella.

Al termine della maratona, il 3 luglio SIO si esibirà nella performance 15 strisce in 30 minuti: una vera e propria sfida, durante la quale il disegnatore
realizzerà 15 strisce in mezz’ora.

 Torna allo ShorTS International Film Festival, in programma a Trieste dal 29 al 7 luglio, la seconda edizione di 24H ShorTS Comics Marathon. Un contest gratuito dedicato a disegnatori di ogni età che vorranno cimentarsi in una vera e propria maratona artistica durante la quale, in sole 24 ore, dovranno realizzare un cortometraggio a fumetti di almeno 12 tavole inchiostrate e/o colorate, ciascuna contenente una vignetta di dimensione quadrata.

L’appuntamento è in piazza della Borsa dalle ore 17.00 di lunedì 2 luglio fino alle 17.00 di martedì 3 luglio. La partecipazione al contest è gratuita e aperta a un numero massimo di 20 partecipanti, che dovranno iscriversi entro e non oltre lunedì 25 giugno 2018. A questo link è possibile consultare il regolamento e le modalità di iscrizione.

A valutare gli elaborati ci sarà una giuria d’eccezione, composta da esperti in campo artistico e cinematografico: Lorenzo Pastrovicchio, storico disegnatore di PK e vincitore del prestigioso riconoscimento Topolino d’Oro, il giornalista e critico cinematografico Filippo Mazzarella e il fumettista e youtuber Simone “SIO” Albrigi, ideatore del fortunato canale Scottecs che conta oltre un milione e mezzo di iscritti. Il fumetto vincitore verrà poi pubblicato e distribuito gratuitamente.

Al termine della maratona, inoltre, martedì 3 luglio SIO si esibirà nella performance “15 strisce in 30 minuti”: una vera e propria sfida, durante la quale il disegnatore realizzerà 15 strisce in mezz’ora.

ShorTS International Film Festival è realizzato con il contributo di:  Mibact – Direzione Cinema, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alle Attività Produttive e al Turismo, Fondazione CRTrieste, Fondazione K. F. Casali e Comune di Trieste, EstEnergy,  Hera Comm, AcegasApsAmga, TriesteCaffè. Partner tecnici Ikon ed  E_Factory con Seed  Box-it.

 Clicca qui per il download delle FOTO 

 

Scarica qui il comunicato stampa!

 

ShorTS International Film Festival 2018
19° Edizione | Trieste
Dal 29 giugno al 7 luglio
www.maremetraggio.com

 Ufficio Stampa

info@dimillamacchiavelli.com

Ilaria Di Milla

+39 3493554470

ilariadimilla@gmail.com

Deborah Macchiavelli

+ 39 3335224413

macchiavellideborah@gmail.com

24H ShorTS Comics Marathon

REGOLAMENTO

L’associazione Maremetraggio porta a Trieste la seconda edizione di 24H ShorTS Comics Marathon, che si terrà quast’anno al punto ShorTS HUB collocato in piazza della Borsa in occasione della 19a edizione di ShorTS nternational Film Festival.
01
Il contest è aperto a tutti, senza limiti d’età.
02
La maratona partirà alle ore 17.00 di lunedì 2 luglio e finirà alle 17.00 di martedì 3 luglio, senza interruzioni. In 24 ore di tempo i partecipanti dovranno produrre un cortometraggio a fumetti di un minimo di 12 vignette quadrate inchiostrate e/o colorate.
03
La partecipazione è gratuita. Per iscriversi è necessario inviare una mail all’indirizzo info@maremetraggio.com con oggetto “Iscrizione 24H ShorTS Comics Marathon” con i seguenti dati:

  • Nome e cognome partecipante
  • Data di nascita
  • Numero di cellulare
  • Indirizzo email
  • Una foto del partecipante
  • Uno o più disegni realizzati dal partecipante

Il numero massimo è di 20 partecipanti.  Nel caso in cui si superi la quota di partecipanti possibili subentrerà una preselezione basata sulle opere inviate.

05
Gli iscritti dovranno presentarsi alle ore 16.00 di lunedì 2 luglio allo ShorTS HUB collocati in Piazza della Borsa a Trieste. Prima dell’inizio della maratona sarà rivelato il tema della storia che si andrà a illustrare. Per i partecipanti che si presenteranno come solo disegnatori verrà attribuita una sceneggiatura da illustrare.
06
Gli iscritti troveranno a loro disposizione la strumentazione tecnica di base composta da foglio A4, matite, temperamatite, gomme da cancellare e pennarelli. I partecipanti potranno altresì disporre autonomamente di ulteriore strumentazione che ritengono necessaria per la realizzazione del fumetto. Sono ammessi tablet e dispositivi elettronici tenendo presente che non è assicurato l’utilizzo continuativo della corrente per tutta la durata della maratona.
07
Durante le 24 ore i partecipanti sono liberi di utilizzare il tempo come meglio ritengono, utilizzare cellulari e mangiare. Nel caso in cui si allontanassero dalla sede della maratona dovranno consegnare le tavole al desk per poi riprenderle una volta ritornati.
08
L’elaborato, per essere considerato finito e giudicabile, dovrà contare di un minimo di 12 fino ad un massimo di 16 tavole inchiostrate o colorate, contenenti ognuna una vignetta di dimensione quadrata.
Verranno consegnati gli originali per quanto riguarda gli analogici. Chi desiderasse disegnare in nativo digitale su tablet o computer dovrà comunicarlo al momento dell’iscrizione.
09
Gli elaborati verranno giudicati da una giuria di esperti nel campo del fumetto e del cinema composta da Lorenzo Pastrovicchio, Sio e Filippo Mazzarella. Il giudizio finale è insindacabile. La diffusone delle opere dei  partecipanti (web, esposizione) avverrà senza scopo di lucro e concessa liberamente dai partecipanti sottoscrivendo l’iscrizione al contest. Gli originali resteranno negli archivi dell’Associazione Maremetraggio e ai
partecipanti verrà rilasciata una scansione in alta qualità del proprio elaborato.
10
Il fumetto considerato vincitore verrà pubblicato in un volumetto spillato e distribuito gratuitamente

La nuova immagine di ShorTS IFF 2018!

Storie che sconvolgono le regole!

Venghino signori venghino nel mondo speciale dei cortometraggi! Quelle storie così piccole, ma cariche a molla di idee e invenzioni che riescono a sconvolgere le regole del pensiero comune. È qui che la mela, icona della scoperta della gravità Newtoniana, sovverte le regole e diventa centro di gravità essa stessa! Che cristallizza il momento fluttuando nell’aria senza cadere sulla mano. Preparatevi a guardare e ad ammirare tutte le cangianti sfaccettature dell’inventiva umana conosciuta e non!

80 titoli in concorso nella sezione Maremetraggio

 

La manifestazione triestina conferma la storica sezione dedicata ai cortometraggi premiati nei maggiori festival internazionali.

La selezione 2018 vede concorrere 80 opere provenienti da oltre 30 paesi diversi. Dietro la macchina da presa moltissime registe donne, tante storie di sport, temi sociali e indimenticabili ritratti femminili.

Il 5 e il 6 luglio appuntamento con lo ShorTS Pitching Training, un workshop per imparare la tecnica del pitching, sempre più diffusa nel settore audiovisivo.

80 cortometraggi in concorso, provenienti da oltre 30 paesi diversi: questi i numeri di Maremetraggio, storica sezione competitiva di ShorTS International Film Festival, in programma dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste. Nella sezione concorreranno i migliori cortometraggi provenienti da tutto il mondo e che, nel corso del 2017, sono stati premiati nei principali festival internazionali. Le 80 opere in gara si contenderanno il prestigioso premio EstEnergy –  Hera Comm da 5.000,00 euro assegnato da una giuria selezionata, composta tra gli altri dall’attrice e regista Veronica Pivetti.

“Le opere in concorso sono accomunate da un’attenzione e da una cura particolarissima all’aspetto visivo, oltre a essere state premiate nei maggiori festival cinematografici del mondo” – dichiara Francesco Ruzzier, curatore della sezione Maremetraggio – “Al tempo stesso, possiamo dire che è una selezione che parla molto al femminile: la presenza di registe donne, infatti, è raddoppiata rispetto all’edizione 2017, un segnale assolutamente positivo per il settore cinematografico”. Tante storie di sport, temi sociali e indimenticabili ritratti femminili, mentre i generi spaziano dall’animazione al documentario, dalla fiction a opere di tipo sperimentale. In concorso anche Audiophile, pluripremiato cortometraggio di Emanuele Biasiol, nato a Trieste e residente in Inghilterra. Sarà presentato fuori concorso, invece, Dear Basketball, opera dello storico animatore della Disney Glen Keane che racconta il commovente addio al basket del campione Kobe Bryant, insignita nel 2018 del premio Oscar© come miglior corto di animazioneRiconfermato anche il premio Studio Universal, grazie alla collaborazione tra l’Associazione Maremetraggio e Studio Universal che acquisirà i diritti Pay per la trasmissione televisiva al miglior corto italiano selezionato. Tornano nell’edizione 2018 anche il premio TriesteCaffè del pubblico, il premio AMC al miglior montaggio italiano e il premio Premiere Film assegnato al miglior cortometraggio non distribuito.

Il 5 e 6 luglio, invece, appuntamento con ShorTS Pitching Training, workshop organizzato dall’Associazione Maremetraggio in collaborazione con Nisi Masa e il Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, che si terrà a Trieste presso la Mediateca La Cappella Underground. Il workshop aiuterà i partecipanti a realizzare presentazioni efficaci e persuasive dedicate, in particolare, alla presentazione di progetti destinati alla realizzazione di cortometraggi. La registrazione al workshop può essere effettuata attraverso il modulo disponibile a questo link, entro e non oltre il 31 maggio. Il workshop è rivolto ad un massimo di 15 partecipanti, provenienti da tutta Europa e con una particolare attenzione alle Scuole di Cinema,  che dovranno avere già ideato un progetto per la realizzazione di un corto. La registrazione al workshop è gratuita, mentre i partecipanti selezionati dovranno corrispondere una quota di iscrizione di 50 euro. Le lezioni saranno tenute in lingua inglese da Wim Vanacker, responsabile dello Script Department di Nisi Masa, così come i pitching alla fine del percorso, che i partecipanti esporranno di fronte a una rosa ristretta di produttori selezionati.

 

ShorTS International Film Festival è realizzato con il contributo di:  Mibact – Direzione Cinema, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alle Attività Produttive e al Turismo, Fondazione CRTrieste, Fondazione K. F. Casali e Comune di Trieste, EstEnergy,  Hera Comm, AcegasApsAmga, TriesteCaffè. Partner tecnici Ikon ed E_Factory con Seed Box-it.

Qui la lista completa dei cortometraggi in concorso!

Clicca qui per il download delle FOTO dei corti in concorso

 

Scarica qui il comunicato stampa!

 

 

ShorTS International Film Festival 2018
19° Edizione | Trieste
Dal 29 giugno al 7 luglio
www.maremetraggio.com

 

Ufficio Stampa

info@dimillamacchiavelli.com   

Ilaria Di Milla

+39 3493554470

ilariadimilla@gmail.com

Deborah Macchiavelli

+ 39 3335224413

macchiavellideborah@gmail.com

Sezione Maremetraggio

Sezione Maremetraggio

9 pasos di Marisa Crespo Abril, Moisés Romera Pérez 

212 di Boaz Frankel

Adavede di Alain Parroni

Against my wall di Ahmed Fouad

Alone, naturally di Elena Miravitlles

Artem Silendi di Frank Ychou 

Au revoir Balthazar di Rafael Sommerhalder

Audiophile di Emanuele Biasiol

Awasarn Sound Man di Sorayos Prapapan 

Belle à croquer di Axel Courtière 

Bismillah di Alessandro Grande

Black Holes di David Nicolas, Laurent Nicolas, Kevin Van Der Meiren

Brazuca di Faidon Gkretsikos

Cani di razza di Riccardo Antonaroli, Matteo Nicoletta

Catherine di Britt Raes

A Christmas Carol di Luca Vecchi 

Cocon di Sarah Lederman

Denise di Rossella Inglese

Deniz suyu icen it di Murad Abiyev

A drowning man di Mahdi Fleifel

Edge of alchemy di Stacey Steers

Fantasia di Teemu Nikki

Flower found! di Jorn Leeuwerink

Forever now di Kristian Håskjold

La gabbia di Caterina Ferrari

Gaze di Farnoosh Samadi

A gentle night di QIU Yang

The good fight di Ben Holman

Gros chagrin di Céline Devaux

Heyvan di Bahram Ark, Bahman Ark

Hoissuru di Armand Rovira

Hopptornet di Axel Danielson, Maximilien Van Aertryck

Hypertrain di Fela Bellotto, Etienne Kompis

Identity Parade di Gerard Freixes Ribera

Isos imai egò di Dimitris Simou

Je ne veux pas mourir di Massimo Loi, Gianluca Mangiasciutti

Un jour en colonie di Oscar Aubry, Paolo Jacob

La jungla te conoce mejor que tu mismo di Juanita Onzaga

Justice di Marion Castéra, Kelzang Ravach

Kleptomami di Back Pola

Kötü Kiz di Ayce Kartal

Il legionario di Hleb Papou

Mare Nostrum di Rana Kazkaz, Anas Khalaf

Matria di Alvaro Gago

Milk di Daria Vlasova

Les Misérables di Ladj Ly

Moby Dick di Nicola Sorcinelli

Murciélagos di Felipe Ramirez Vilches

Nachsaison di Daniela Leitner

Nik Summer #1 di Oscar Aubry

No-espacio di Julio Mas Alcaraz

L’Ogre di Laurène Braibant

Ordalie di Sacha Barbin

Overrun di Jérémie Cottard, Antonin Derory, Matthieu Druaud, Pierre Ropars, Diane Thirault, Adrien Zumbihl

Pangreh di Harvan Agustriansyah

Pedro di Marco Leão, André Santos

Pequeño manifiesto en contra del cine solemne di Roberto Porta

Il pollo Ermanno – Baby di Stefano Lalla

Potty the plant di Aeddan Sussex

Pyramus & Thisbe di Laura Raud

Rendez-vous di Jimmy Boutry, Thibaud Chaufourier

Retour di Pang-Chaun Huang

Ringo Rocket Star and his song for Yuri Gagarin di Rene Nuijens

RIP di Caye Casas, Albert Pintó

ROL di Hammudi Al-Rahmoun Font

Salta di Marianne Amelinckx

Segundito di Roberto Valle

Sheva Dakot di Assaf Machnes

Sog di Jonatan schwenk

Stan di Ben G. Brown

Sub Terrae di Nayra Sanz Fuentes

Three red sweaters di Martha Gregory

Thursday night di Gonçalo Almeida

Tišina di Jovana Avramović

Transmission di  Tom Hancock, Varun Raman

Twinky Doo’s Magic World di Alessandro Izzo

Ugly di Nikita Diakur

Wave di Benjamin Cleary, TJ O’Grady Peyton

Wish di Liu, Ting-An

Yin di Nicolas Fong

ShorTS International Film Festival 2018: torna la sezione dedicata a ragazzi e bambini

 

 

Si chiama Shorter Kids’n’Teens ed è la sezione dedicata ai giovanissimi dell’edizione 2018 di ShorTS International Film Festival, dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste.

Un vero e proprio “festival nel festival”, con un direttore artistico di soli 13 anni e due giurie, quest’anno composte rispettivamente da bambini dai 6 ai 10 anni e da ragazzi dagli 11 ai 15 anni.

Ad amare il cinema si impara da piccoli. Per questo lo ShorTS International Film Festival, in programma dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste, si prefigge di far conoscere la settima arte anche ad un pubblico giovane, dedicando a bambini e ragazzi in età scolare una sezione ad hoc della manifestazione.

Piccolo, grande cinema per piccoli, grandi giurati: si chiama Shorter Kids’n’Teens ed è la sezione dedicata ai giovanissimi dell’edizione 2018 dell’evento triestino. Un vero e proprio “festival nel festival”, guidato da Tommaso Gregori, direttore artistico di soli 13 anni, incaricato di selezionare i cortometraggi in concorso.

Quest’anno la sezione sarà divisa in due fasce di età, con due distinte giurie: la sezione Kids, dedicata ai corti per bambini dai 6 ai 10 anni, e la sezione Teens con opere per ragazzi dagli 11 ai 15 anni. Saranno quindi i ragazzi stessi a comporre le due giurie che decreteranno i vincitori della sezione.

L’appuntamento con la selezione Shorter Kids sarà martedì 3 luglio alle ore 18.00 presso il cinema Ariston, dove i partecipanti potranno assistere gratuitamente alla proiezione di corti per bambini dai 6 ai 10 anni ed eleggere il migliore. Il 4 luglio, sempre alle ore 18.00 al cinema Ariston, sarà la volta di Shorter Teens: un pomeriggio di cortometraggi per ragazzi dagli 11 ai 15 anni, durante il quale i giovani giurati sceglieranno il corto vincitore. Per partecipare alla manifestazione, è possibile iscriversi alla giuria a questo link.

Tra i giovani giurati saranno presenti anche gli studenti che, durante l’anno, hanno partecipato al laboratorio Cinema in corsivo – L’energia delle immagini a cura di ShorTS International Film Festival in collaborazione con Mediateca La Cappella Underground e grazie al sostegno di EstEnergy ed Hera Comm, dedicato all’apprendimento base del linguaggio espressivo e tecnologico cinematografico.

Attraverso una serie di incontri in aula, agli studenti sono state illustrate le fasi del percorso preparatorio di un film (scrittura, utilizzo di codici linguistico- espressivi, analisi qualitativa) e sono stati accompagnati nell’attività di riconoscimento e valutazione degli elementi espressivi del testo cinematografico.


Clicca qui per il download delle FOTO

 

Scarica qui il comunicato stampa!

 

 

ShorTS International Film Festival 2018
19° Edizione | Trieste
Dal 29 giugno al 7 luglio
www.maremetraggio.com

 

Ufficio Stampa

info@dimillamacchiavelli.com

Ilaria Di Milla

+39 3493554470

ilariadimilla@gmail.com

Deborah Macchiavelli

+ 39 3335224413

macchiavellideborah@gmail.com

ShorTS Pitching Training

 

ShorTS Pitching Training

Training workshop for short films projects

5-6 July 2018

Trieste – Italy

 

Associazione Maremetraggio, in collaboration with Nisi Masa and FVG Audiovisual Fund, presents the ShorTS Pitching Training, a workshop that will help participants create effective and persuasive pitches, specifically to present short films projects. It is aimed at young directors who have a project of short film. The workshop will be held on the 5th and the 6th of July, at Mediateca La Cappella Underground (Via Roma, 19 – Trieste), and it will be organised as it follows:

5th July

9.00 am – 1.00 pm: Lecture – Group 1

3.00 pm – 7.00 pm: Lecture – Group 2

6th July

5.00 pm – 7.00pm: Pitching

Participants will have to register on-line, using the registration form available at this link 

Requests of registration must be submitted not later than June 8th, 2018. A maximum of 15 participants will be selected. Participants must already have a project of short film.

Lectures will be held in English by Wim Vanacker, Head of Script Department at Nisi Masa.

Pitchings will take place in front of a shortlist of selected producers.

The registration is free of charge; participants that will be selected will have to pay a 50 euros tuition fee for the workshop.

Here you can find the selected projects

ShorTS cerca volontari per la 19° edizione!

Siamo alla ricerca di volontari!

Ti piace il cinema? Sei curioso di conoscere i dietro le quinte di un festival cinematografico internazionale?

Vuoi entrare in contatto con registi, attori e produttori e con chi lavora nel mondo dei festival di cinema?

Sei una persona volenterosa, dotata di senso pratico, entusiasta e con tanta voglia di fare, alla ricerca di una nuova esperienza?

Sei la persona che cerchiamo per la diciannovesima edizione di ShorTS International Film Festival!

Come volontario avrai l’opportunità di contribuire, insieme al personale del festival, alle principali attività che muovono la macchina organizzativa della manifestazione, come l’ospitalità, la promozione e l’allestimento degli spazi. Potrai parlare le lingue straniere che conosci, incontrare tante persone interessanti, scoprire tutti i retroscena di un grande evento internazionale.

Per comunicarci la tua disponibilità ti invitiamo a compilare il modulo che trovi a questo link

Grazie per il tuo aiuto!