Rosso fango

Durante una battaglia nella prima guerra mondiale un unico soldato inglese, con un unico colpo di fucile, avrebbe potuto cambiare le sorti della storia…

 

Regia:       Paolo Ameli
Sceneggiatura: Paolo Ameli
Fotografia: Patrizio Patrizi
Musica: Dead Can Dance, Craig Amstrong, In The Nursery
Cast: A. Di Natale, M. Pulci
Formato: 35 Mm
Durata: 12’
Produzione: Mercurio Cinematografica – Via Andrea Verga 5 – 20100       Milano – Italia
Tel: +39 02 480901 Fax +39 02 48008319
e-mail: roberta.brambilla@mercurioproductions.com

BIOGRAFIA Paolo Ameli è nato a Genova 32 anni fa. Compiuti gli studi in architettura lavora come art director per diverse agenzie pubblicitarie di Genova. Nel 1988 si trasferisce a Milano dove inizia a       collaborare con la Mercurio Cinematografica come assistente di produzione, produttore e regista. Autore di spot, videoclip e numerosi cortometraggi tra i quali “Domenica”(1993), “Distanze” (1995) e “Il viaggio” (1997). “Rosso fango” è stato presentato in molti festival internazionali e ha ricevuto diversi premi.

Paolo Ameli was born in Genoa 32 years ago. After completing studies in architecture he works as art director for various publicity agencies in Genoa. In 1998 he moves to Milan where he starts his       collaboration with Mercurio Cinematografica as assistant to production, producer and director. Author of spot, video-clip and numerous shorts,       among them “Domenica”(1993), “Distanze” (1995) e “Il viaggio” (1997). “Rosso fango” has been shown in many international festivals and has received various prices.

 

 

Heterogenic

A volte la soluzione è davanti ai tuoi occhi, ma non riesci a vederla…

Regia: Primo Dreossi, Raimondo Della Calce
Sceneggiatura: Primo Dreossi, Raimondo Della Calce
Fotografia: Primo Dreossi
Musica: Gianluca Vacha
Effetti visivi: Raimondo Della Calce
Formato: Betacam Sp
Durata: 9’
Produzione: Raimondo Della Calce, Primo Dreossi, Antonio Calò – via Paolo Anotonini 2/1,
16129 Genova – Italia Tel: +39 010 5955145 e-mail: ray@art5.it www.art5.it

BIOGRAFIA: Raimondo Della Calce (Salerno 1973) ha studiato ingegneria e computer grafica. Cura la grafica e la regia di spot, corti, videoclip e videogiochi. Vive a Genova. Primo Dreossi (Torino 1943) lavora dal 1971 come direttore di fotografia per film (Godetti, sampietri), spot e documentari industriali.

Raimondo della Calce (Salerno 1973) has studied engineering and computer graphics. He edits the graphics and the direction of spots, shorts, video-clips and video-games. Lives in Genoa. Primo Dreossi (Turin 1943) works from 1971 as a photography director for film (Godetti, Sampietri), spot and industrial documentaries.

GENOVA FILM FESTIVAL

A volte la soluzione è davanti ai tuoi occhi, ma non riesci a vederla. Ma quando ai rigorosi esperimenti scientifici si aggiunge la casualità degli eventi, i risultati possono essere devastanti. La storia di uno scienziato un po’ matto che riuscì nel suo intento, con un piccolo aiuto… della fortuna.

Sometimes the solution is in front of you, but you don’t see it. But when to the rigorous scientific experiments one adds the events causality, the results can be devastating. The story of a scientist, a bit crazy who manages to achieve his objective, with a little help from fort

 

Deadline

Alex e la moglie Laura, incinta, restano isolati a causa di un guasto alla jeep in una strada di montagna…

Director: Massimo Coglitore
Screenplay: Massimo Coglitore
Photography: Alessandro Pavoni
Music: Gilberto Martinelli
Cast: G.Caprino, K.Arutyunyan, M.Puglisi
Lenght: 14′
Format: 35 mm.
Production: Entr’acte – via Sciva, 26 – 98124 Messina  ItaliaTel/Fax: +39 090 716960 mcoglitore@hotmail.comBIOGRAFIA: Massimo Coglitore è anto a Messina nel 1970. I primi corti, in video professionale sono: “L’alba è vicina” and “I colori del cielo”. E presidente dell asocietà Entr’acte, grazie alla quale ha realizzato “Uomo di carta”, primo corto in pellicola.

Massimo Coglitore was born in Messina in 1970. The first works, in professional video are: “Lalba è vicina” and “I colori del cielo”. He is president of the society Entr’acte, which thanks to it has produced “Uomo di carta”, first short in film.

TAORMINA BNL FILM FEST

Alex e sua moglie Laura, incinta, restano isolati a causa di un guasto alla jeep, in una strada di montagna. La coppia è soccorsa da un uomo che liconduce in un tetro hotel avvolto dalla nebbia. 

Alex and his pregnant wife Laura, are isolated due to the brake-down of their jeep, in a mountain country lane. The couple is helped by a man who takes them to a gloomy hotel surrounded by fog.

 

Baldosas

Paco e Dolores sono una giovane coppia di sposi alla ricerca del loro primo appartamento…

Regia: Marc Andres
Sceneggiatura: David Desola
Fotografia: Marcos Pasquin
Musica: Marta Andres
Cast: K.Ferragut, L.Busto,O.Escribano,S.Ciro
Durata: 15′
Formato: Beta sp
Produzione: Factotum – Passage Masoliver2 – 08005 Barcellona – tel.0034933208445 – fax.0034933208660 factotum@factotum.esBiografia: Marc Andrés è nato a Barcellona nel 1973 e ha studiato Storia e Filologia Classica all’Universidad Autonoma di Barcellona. Ha iniziato la sua attività di regista con il cortometraggio “Atiko” (1991). Tra le altre sue opere: “Ambar” (1992), “Bon Nadal” (1996) e “Lucio en el estrado del bienestar” (1997).Marc Andres was born in Barcelona in 1973 and has studied History and Classical Philology at Universitad
Autonoma of Barcelona. Has started his director activities with the short “Atiko” (1991). Other works of his: “Ambar” (1992), “Bon Nadal” (1996) and “Lucio en el estrado del bienestar) (1997).

MONTECATINI MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO

Sinossi

Paco e Dolores sono una giovane coppia di sposi alla ricerca del loro primo appartamento. Si sentono perduti quando si rendono conto dei prezzi esorbitanti del mercato. Un giorno,  una strana persona mostra loro un metodo rivoluzionario chiamato “sistema piastrella per piastrella”.

Paco and Dolores are a newly-wed couple in search of their first apartment. They feel lost when they realise that market prices are exorbitant. One day, a strange person show them a revolutionary method called “tile to tile system”.

 

Cassa veloce

Una coppia.Un tentativo di riconquista. Ma c’è l’ostacolo di una cassa “veloce” di un supermercato…

Regia: Francesco Falaschi
Sceneggiatura: F.Falaschi, S.Ruzzante
Fotografia: Patrizio Patrizi
Musica: B.Rondelli, O.Padiglione
Cast: C.Dazzi, V.Binasco, P.Sassanelli
Produzione: Video Factory S.r.l.
Durata: 10′
Formato: 35 mm.

BIOGRAFIA: Francesco Falaschi (Grosseto 1961) è laureato in Storia del Cinema. Condirettore del Festival Storie di Cinema di Grosseto, ha scritto saggi sul cinema e ha realizzato, come regista e sceneggiatore, numerosi corti, video e documentari. Nel 2001 ha esordito nel lungometraggio con  “Emma sono io”.

Francesco  Falaschi (Grosseto 1961) has a degree in Cinema History.  Codirector for the Cinema’s stories in Grosseto, he has written pieces on cinema and has produced, as director and scriptwriter, numerous shorts, video and documentaries. In 2001 he has taken part with long film with “Emma sono io”.

TREVIGNANO –  LA CITTADELLA DEL CORTO

Sinossi

Una coppia. Un tentativo  di riconquista.  Ma c’è l’ostacolo di una cassa “veloce” di un supermercato: riuscirà il nostro eroe, giovane operaio, consigliato da un mendicante dell’est, a riappacificarsi con Claudia, la cassiera?

A couple. An attempt to re-conquer. But there is the obstacle of a supermarket express-cashier: will our hero, young workman, advised from a beggar from the east, be able to make peace with Claudia, the cashier?

 

Ho visto mia madre ballare tra le nuvole

Al risveglio da un sogno ricorrente, mi ritrovo circondato da alcune immagini che dal sogno sono scappate nella realtà…

Regia: Ila Beka
Fotografia: Bata Kawa, Rosario Romagnosi, Anne Rochart
Suono: Ati Kiti
Formato: 35 Mm
Durata: 6’
Produzione: Beka Films – Francesco Pappalardo – via Riccoboni, 3 – 35127 Padova – Italy
Tel. +39 334 3049615 e-mail: fpappa@libero.it

BIOGRAFIA: Filippo Clericuzio (Ila Beka) ha realizzato più di 150 cortometraggi di meno di tre minuti per varie televisioni italiane e straniere, vincendo numerosi premi nazionali e internazionali. Vive e lavora a Parigi.

Filippo Clericuzio (Ila Beka) has produced more than 150 shorts film of less than three minutes long for various Italians and foreigners television companies, he won numerous national and international prices. Lives and work in Paris.

TORINO FILM FESTIVAL

“Al risveglio di un sogno ricorrente, mi ritrovo circondato da alcune immagini che dal sogno son scappate nella realtà. La loro presenza, sempre più tangibile, inizia a rendermi la vita impossibile. Non posso che imprigionarle in qualche metro di celluloide e augurarmi che non si muovano mai più.

“On waking up from a recurring dream, I find myself surrounded by some image that from the dream are an escape to reality. Their presence, always more and more evident, begins to make my life impossible. I can only imprison them in a few meters of celluloid hoping they don’t move anymore.

 

 

L’Escalier

Rachel, 15 anni, ha una cotta per Hervè, un compagno di scuola. I due si incontrano sul pianerottolo dell’appartamento dove vive lei…

Regia: Frederic Mermoud
Sceneggiatura: Frederic Mermoud
Fotografia: Thomas Hardmeier
Suono: Julien Sicart, Bruno Reiland
Cast: N. Meurisse, C. Van Der Berg, S. Sokolinski, C. Japy
Formato: 35 Mm
Durata: 22’
Produzione: Tabo Tabo Films – 53, Rue du Faubourg Saint Antoine – 75011 Paris – France
Tel. +33 1 49 29 45 50 Fax +33 1 49 29 45 10 e-mail: buro@tabotabo.com

BIOGRAFIA: Frédéric Mermoud è nato a Sion nel 1969. Ha studiato cinema all’Ecole cantonale d’Art di Losanna.

Frederic Mermoud was born in Sion in 1969. Has studied at the Canton School of Arts in Losan

LOCARNO

Rachel, 15 anni, ha una cotta per Hervé, un compagno di scuola. I due si incontrano sul pianerottolo dell’appartamento dove vive lei, e qui si baciano e imparano a conoscersi. Una notte, Hervé le fa una proposta: scappare insieme verso la Normandia.

Rachel, 15 years, has fallen in love with Hervé, a school friend. They meet on the apartment balcony where she lives, and here they kiss each other and they come to know each other. One night, Hervé proposes that they run away together to Normandy.

 

Le bout des doigts

Martin viene scelto per recitare una poesia alla festa della scuola. Suo padre è totalmente coinvolto…

 

Regia: Nicolas Birkenstock
Sceneggiatura: Nicolas Birkenstock
Fotografia: Pascal Marin
Suono: Louis Ville, Maxime Francois
Cast: G. Flutsch, O. Plechaczyk, V. Mangenot, F. Fischer
Formato: 35 Mm
Durata: 21’
Produzione: Bianca Films – rue Delizi, 32 – 93694 Pantin Cedex – France
Tel. +33 141 83 74 74 Fax: +33 148 40 73 83 E-mail: biancafilms@hotmail.com BIOGRAFIA: Nicolas Birkenstock è nato a Mertz il 1 agosto del 1977. Dal 2000 ha lavorato come primo assistente nel corto “L’avion en papier” di Kevin Dresse e “Instant disorder” di Arnaud Asseray. Nel 2002 ha diretto il suo primo cortometraggio “Le bout des doigts” con cui ha vinto diversi premi.

Nicolas Birkenstock was born in Mertz on 1 August 1977. From 2000 he worked as a first assistant on the short film “L’avion en papier” by Kevin Dresse and “Instant disorder” by Arnaud Asseray. In 2002 he directed his first short film “Le bout des doigts” with which he won several prizes. 

BRUXELLES

Martin viene scelto per recitare una poesia alla festa della scuola. Suo padre è totalmente coinvolto…

Martin is selected to recite a poem at the school fair. His father is whole heartedly involved…

 

Hotel Rienne

Il giorno comincia come tutti gli altri, per Henry Dahlberg…

Regia: Johannes Stiarne Nilsson, Ola Somonsson
Sceneggiatura: Johannes Stiarne Nilsson, Ola Somonsson
Fotografia: Charlotta Tengroth
Musica: Owe Svensson
Cast: P. Ohlund, P. Mcmanus, A. Carlsson
Formato: 35 Mm
Durata: 27’
Produzione: Kostr-Film – Vastmannagatan 51 – 113 25 Stockholm – Sweden
Tel. +46 709 108700 Fax +46 8 6111087 E-mail: kostrfilm@swipnet.se

BIOGRAFIA: Johannes Stjarne Nilsson (Lund, Svezia, 1969) , ha conseguito un Master in belle Arti a Stoccolma. E’ regista e produttore. Ola Simonsson (Lund, Svezia, 1969) si è diplomato alla Malmo Academy of Music. E’ regista e compositore.

Johannes Stjarne Nilsson (Lund, Sweden, 1969), has obtained a Master in arts in Stockholm. He is director and producer

DRESDA

Il giorno comincia come tutti gli altri, per Henry Dahlberg. Arrivato puntuale in ufficio, prende l’ascensore per il sesto piano. Presto si accorge però che qualcosa di terribile sta accadendo. Il corso degli eventi si ripete, e per alcuni momenti Henry viene proiettato nel futuro prossimo.

The day begins as usual, for Henry Dahlberg. Arriving at the office in time, he takes the lift to the sixth floor. Soon he realises that something terrible is going to happen. The sequence of the events repeats itself, and for a few moments Henry is thrown into the near future.

 

L’homme sans tete

Una stanza normale domina dall’alto un immenso spazio industriale…

Regia: Juan Solanas
Sceneggiatura: Juan Solanas
Fotografia: Juan Solanas
Musica: Vincent Artaud
Cast: A. Hocine, A. Boukebza, S. Teskouk
Formato: 35 Mm
Durata: 15’
Produzione: Onyx film – 13 – 15, Rue Gaston Latouche – 92210 Saint Cloud – France
TEL. 01 41 12 20 44 Fax 01 41 12 20 45 e-mail: a.soumache@onyxfilms.fr

BIOGRAFIA: Nato il 4 novembre 1966 a Buenos Aires, Juan Solanas lascia l’Argentina nel 1977, dove regnava la dittatura per trasferirsi in Francia. Studia storia e l’arte della fotografia; la sua passione. Assistente del capo operatore Felix Monti, lavora come direttore di fotografia nei film di suo padre Fernando Ezequiel Solanas. Dopo aver realizzato numerosi spot pubblicitari, scrive e dirige il suo primo cortometraggio, L’Homme Sans tete, nel 2001.

Juan Solanas was born in Buones Aires (Argentine) on november 4th 1966.

FESTIVAL DE CANNES

Una normale stanza con vista su una vasta area industriale. In distanza, l’oceano fino dove lo sguardo può vedere. Con una musica nostalgica, l’uomo sbadato danza con passi vivaci. Si prepara per il suo romantico incontro.

An ordinary room overlooking a vast industrial landscape. In the distance, the ocean as far as the eye can see. With a nostalgic air, the heedless man dances with lively steps. He prepares himself for the romantic rendezvous.