LAS PELOTAS

LAS PELOTAS

REGIA / DIRECTOR CHRIS NIEMEYER
SCENEGGIATURA / SCREENPLAY
LAURA ALBORNOZ, PABLO AGUILAR, CHRIS NIEMEYER
FOTOGRAFIA / CINEMATOGRAPHER
PHILIPP KOLLER
MONTAGGIO / EDITING
GION-RETO KILLIAS
SUONO / SOUND
DOLBY SR
CAST / CAST
JORGE ROMÁN JORGE PEDRAZA, MÓNICA LAIRANA LORENA VEGA, BENDITA BERLIN, CARLOS ISSA
GENERE / GENRE
FICTION
FORMATO ORIGINALE / ORIGINAL FORMAT
16MM – COLOR
DURATA / RUNNING TIME
14’45’’
ANNO DI PROD
UZIONE / YEAR OF PRODUCTION 2009
PAESE DI PRODUZIONE / COUNTRY OF PRODUCTION
SVIZZERA – SWITZERLAND
PRODUZIONE / PRODUCTION
PLAN B FILM GMBH
DISTRIBUZIONE / DISTRIBUTION
ELYPSE SHORT FILM DISTRIBUTION

Un torneo di calcio giovanile nella provincia argentina. Chato e Lopez, genitori orgogliosi, sono un po’ nervosi. I più importanti osservatori della capitale sono venuti a scovare nuovi talenti delle giovanili. È in palio un contratto con una squadra importante. Una volta selezionati, molti finiscono in Europa a guadagnare milioni. Appena finita la partita, un osservatore del Porteño comunica a Chato e Lopez che i loro figli non sono abbastanza bravi, e che nessuno dei due ha abbastanza talento. A meno di mettere insieme la testa dell’uno assieme alle gambe dell’altro! Chato e Lopez sono depressi. Ma a Lopez viene un’idea: il talento è genetico, proprio come dice sua suocera a proposito delle mucche che alleva. Ed ha ragione! Così, propone a Chato di fare uno scambio di coppie al fine di procreare. Lui con la moglie di Chato, e vice-versa. Dopo vari tentennamenti, ma soprattutto, grazie a delle mogli mentalmente molto aperte, decidono di agire. Ma naturalmente, solo sotto stretta sorveglianza della suocera.

A junior football tournament in an Argentine province. Proud parents Chato and Lopez are feeling a little nervous. The Capital’s most important recruiters have come to look for new talent among the junior players. A contract with an important team is at stake – from there, many continue on to Europe, where they can earn millions. Shortly after the game, a Porteño scout declares to Chato and Lopez that their children aren´t good enough, that neither of them have enough talent. The brains of one, combined with the legs of another, now that would be something! Chato and Lopez are depressed. But Lopez has an idea: talent is genetic, just as his mother-in-law says about the cows she raises, and she´s right. So he proposes to Chato that they swap spouses to procreate. He with the wife of Chato, and vice-versa. After various doubts, and above all, thanks to their liberal thinking wives, they decide to take action. Of course, only under the strict supervision of his mother-in-law.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.