SRETAN PUT NEDIME

Appena arrivati al confine sloveno Amir e Nedim incontrano un giovane poliziotto che non permette loro di proseguire perchè Nedim non è provvisto del visto d’ingresso per la Slovenia. Nedim è allo stadio terminale del cancro e non vuole morire in Germania ma nel suo paese d’origine, in Bosnia…

 

regia / director marko šantić

sceneggiatura / screenplay marko šantić, goran vojnović

fotografia / cinematographer jure černec

montaggio / editing matjaž jankovič

musica / music marijan mlakar

suono / sound dolby sr

cast / cast milan pavlović, jaka lah, tomaž češnjevar, dario varga

genere / genre fiction

formato originale / original format beta sp – color

durata / running time 13’

anno di produzione / year of production 2006

paese di produzione / country of production slovenia / slovenia

produzione / production agrft

distribuzione / distribution agrft

Appena arrivati al confine sloveno Amir e Nedim incontrano un giovane poliziotto che non permette loro di proseguire perchè Nedim non è provvisto del visto d’ingresso per la Slovenia. Nedim è allo stadio terminale del cancro e non vuole morire in Germania ma nel suo paese d’origine, in Bosnia. Amir è determinato ad aiutare suo fratello a tutti i costi.

 

MARKO ŠANTIĆ

Marko Šantić è nato nel 1983 a Split, Croazia. Nel 2002 si è iscritto all’ Academy of Theatre, Radio, Film and Television di Ljubljana, Slovenia. Il suo primo lavoro è stato un piccolo documentario, “Rememberance Home” (2004). “Good luck Nedim” (2006) è il primo cortometraggio di Marko.

 

2006 Good luck Nedim (corto, short), 2004 Rememberance Home (doc).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.