Ad Alessio Cremonini il Premio Cinema del Presente 2019

Il regista Alessio Cremonini riceverà il Premio Cinema del Presente, riconoscimento con cui ogni anno ShorTS conferma ed evidenzia lo straordinario talento dei cineasti italiani. Il regista di Sulla mia pelle, inoltre, terrà una Masterclass venerdì 5 luglio presso la Casa Circondariale di Trieste alla presenza di un gruppo di detenuti, che alla fine del festival assegneranno anche il premio speciale “Oltre il muro” al miglior corto italiano in gara nella sezione Maremetraggio.

L’emozionante film Sulla mia pelle è il racconto degli ultimi giorni di Stefano Cucchi e della settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia, un’opera che ha conquistato pubblico e critica, ottenendo grande successo ai David di Donatello 2019, ai quali Alessio Cremonini è stato premiato come Miglior Regista Esordiente e Alessandro Borghi come Miglior Attore Protagonista. Il film verrà proiettato a Trieste alla presenza del cineasta giovedì 4 luglio alle ore 20.00 presso il Teatro Miela. Alle 21.30 dello stesso giorno in piazza Verdi il regista Alessio Cremonini riceverà il Premio Cinema del Presente, un riconoscimento attraverso cui il festival triestino conferma ed evidenzia lo straordinario talento del cineasta italiano.

La Masterclass del regista in occasione di ShorTS 2019 si inserisce nel progetto che, da diversi anni, l’Associazione Maremetraggio organizza in collaborazione con En.A.I.P., ovvero dei corsi di formazione professionale di tecniche audio video all’interno della Casa Circondariale di Trieste che offrono la possibilità a un gruppo selezionato di detenuti di acquisire le basi delle tecniche audiovisive affinché possano integrarsi maggiormente all’interno della società e nel mondo del lavoro. Il gruppo che assisterà alla Masterclass di Cremonini sta infatti seguendo un corso professionale di 400 ore (iniziato nel mese di aprile e che terminerà a dicembre), alla fine del quale verrà rilasciato loro un attestato professionale.

Questo gruppo di detenuti andrà a comporre, inoltre, la giuria che ogni anno assegna il premio speciale “Oltre il Muro” al miglior corto italiano in gara allo ShorTS International Film Festival nella sezione Maremetraggio, storica sezione competitiva dedicata ai corti premiati ai maggiori festival internazionali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.