2007

Catalogo

Catalogo dell’edizione 2007 del Festival cinematografico. Continua >

Album fotografico 2007

Album fotografico dell’edizione 2007 del Festival cinematografico.

29-06-2007

24 Photos

30-06-2007

27 Photos

01-07-2007

10 Photos

02-07-2007

5 Photos

03-07-2007

13 Photos

04-07-2007

21 Photos

05-07-2007

30 Photos

06-07-2007

37 Photos

07-07-2007

75 Photos

Un conformista ribelle

La famiglia, gli amici, le consuetudini sociali sono brutte bestie, dice Massimo Cappelli, è difficile essere padroni della propria vita. Continua >

Negli occhi di una donna

Liscio è il secondo lungometraggio di Claudio Antonini, regista romano con un passato da ex calciatore professionista. Continua >

Vivere secondo se stessi

Fabio Tagliavia nasce a Lavagna (Ge) il 27 agosto 1967, ma si trasferisce presto a Cuneo e poi a Torino. Dopo la laurea in Lettere Moderne, con una tesi in Storia e Critica del Cinema, comincia a lavorare proprio nel mondo del cinema. Continua >

Cuando calienta el sol

La vera leggenda di Tony Vilar, opera prima del regista Giuseppe Gagliardi, è un film colorato e ironico, che rincorre il passato con nostalgia e humor. Continua >

L’orchestra di piazza Vittorio

Agostino Ferrente, regista, produttore, direttore artistico. Nato il 28 ottobre 1971 a Cerignola (Fg), “reduce” da Ipotesi Cinema (il gruppo diretto da Ermanno Olmi) e dal Dams di Bologna, prima di occuparsi di cinema è stato coordinatore editoriale di varie testate radiotelevisive per le comunità di italiani all’estero. Continua >

Piccola metafora dei tempi moderni

Mohsen Melliti, nato il 1 aprile 1957 a Tunisi. Esiliato in Italia. Ha collaborato con giornali e istituti di ricerca sulla situazione dei diritti umani e politi nei paesi arabi. Continua >

Per non dimenticarti

Ex cantante jazz, figlia d’arte, regista determinata, Mariantonia Avati esordisce a quarant’anni sul grande schermo. Continua >

Il tarlo della semplicità

L’opera prima di Alessandro Angelini, vincitore della sezione Ippocampo al festival Maremetraggio, indaga in modo originale la scissione tra la vita dentro e fuori dal carcere attraverso il vissuto dei diversi personaggi. Continua >