Babylonia Mon Amour


Pierpaolo Verdecchi

Italia, Spagna / Italy, Spain 2017, Digital, 72’ù

Il documentario narra le vicende di un gruppo di senegalesi che, per motivi economici, si ritrovano a vivere in un sobborgo d’Europa ormai in crisi. Il gruppo è eterogeneo: ha occupato nella periferia di Barcellona una ex fabbrica dismessa, trasformandola in una casa. Sono tutti immigrati irregolari, per loro Barcellona non è la città da cartolina che si aspettavano alla partenza, ma una metropoli complessa, escludente e controllata. Vivono di espedienti, qualcuno ricicla il ferro, altri riparano le reti dei pescatori, altri si dedicano allo spaccio di strada.


The documentary follows the story of a group of Sengalese people who, for financial reasons, end up going to live in a European suburb in crisis. The group is heterogenous: they took up residence in the outskirts of Barcelona in an abandoned old factory, transforming it into a house. They are all unusual immigrants, for them Barcelona is not the post card city that they expected when they first left for it, but a complex metropolis, excluding and controlling. Their lives are a joke: someone recycles metal, others repair fishing nets, others traffic drugs.

sceneggiatura, fotografia / screenplay, cinematographer

Pierpaolo Verdecchi

montaggio / editing

Fabio Toich

suono / sound

Francesco Morosini

genere / genre

Documentario / Documentary

produzione / production

OPS!Film, Cinètica Producciones