COM STAMPA 9 luglio


Ultima giornata, sabato 9 luglio, per il festival ShorTS che sta invadendo Trieste con 94 cortometraggi, anteprime italiane e anteprime assolute, 7 opere prime italiane in concorso, 3 laboratori, 2 giorni di workshop con Andrea Segre – al quale è stato dedicato anche l’omaggio 2016 – itinerari sui luoghi del cinema e un focus sul cinema ungherese in collaborazione con il Busho Film Festival.

Alle 11.30 i protagonisti del festival, le giurie, gli attori, i registi, incontreranno il pubblico al Punto Enel in Galleria Tergesteo. Tra gli altri Diane Fleri, Federico Spoletti, Marco Amenta, Marina Marzotto e Thomas Trabacchi, Elisa Fuksas Alessandro Corsetti, Paul Baboudjian e Cecilia Dazzi.

Alle 15.00 incontro con i produttori del Triveneto Crescere in rete, in collaborazione con AGPCI, mentre alle 18.30 si svolgeranno in Galleria Tergesteo le premiazioni di tutti i vincitori di questa 17^ edizione.

Infine, si chiuderà in bellezza alle 20.00 al Cinema Ariston con Viaggio da paura di Alì F. Mostafa, per la prima volta proiettato a Trieste.

Un film on the road ambientato in Medio Oriente, una commedia interessante per il pubblico arabo ma non solo ambientato ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. Il film racconta come da Abu Dhabi a Beirut passando per la Siria, appena si attraversano i confini dei diversi paesi, il paesaggio e la cultura cambino in modo forte e a volte radicale. Di madre londinese e padre di Dubai, Ali è cresciuto negli Emirati Arabi Uniti. Seguendo la sua passione per il cinema, ha proseguito i suoi studi con un master in produzione cinematografica presso la prestigiosa London Film School. Le sue opere sono state proiettate in tutto il mondo, ricevendo elogi da critici e spettatori.

Scarica formato .doc>>