Il palinsesto di ShorTS 2016 finalmente presentato allo Spazio Enel!

94 cortometraggi provenienti da 26 Paesi – tra cui Turchia, Francia, USA, Spagna, Kenya, Egitto, Libano, Iraq e naturalmente Italia – selezionati tra 1400 arrivati da tutto il mondo, 7 opere prime italiane in concorso, 3 laboratori sui Mestieri del Cinema, 2 giorni di workshop con Andrea Segre – al quale verrà dedicato anche l’omaggio 2016 – itinerari sui luoghi del cinema e un focus sul cinema ungherese in collaborazione con il Busho Film Festival. In tutto 35 anteprime italiane tra cortometraggi, opere prime e eventi speciali tra cui la presentazione del film in anteprima assoluta Rubando Bellezza di Di Laura Bagnoli, Danny Biancardi e Fulvio Wetzl sulla famiglia Bertolucci e con Bernardo Bertolucci atteso ospite di questa 17^ edizione.
Matilda De Angelis, recentemente uscita in Veloce come il vento sarà la protagonista della Prospettiva 2016.
Meeting, workshop, eventi speciali, l’incontro con i produttori del triveneto in collaborazione con AGPCI – Associazione Giovani Produttori Cinematografici Indipendenti – la proiezione di La santa che dorme di Laura Samani di Trieste e ambientata nelle Valli del Natisone, recentemente presentato a Cannes, moltissimi premi – tra cui il Premio Enel, la nuova collaborazione con il SNCCI, il Premio nella casa circondariale di Trieste “Oltre il Muro”, il Premio Bakel, il Premio TriesteCaffè – e un contest in collaborazione con Il Piccolo: Shorts Surf the Web.
Tra gli ospiti in giuria Elisa Fuksas (regista), Alessandro Corsetti (rai cinema), Alessandra Priante (Mibact), Paul Baboudjian (produttore) e Cecilia Dazzi (attrice), Diane Fleri (attrice), Federico Spoletti (fred film radio), Marco Amenta (regista), Marina Marzotto (moviemax media group) e Thomas Trabacchi (attore).

DOWNLOAD:
Cartella Stampa | Video per TV e web | Foto Corti | Foto opere prime | Foto Eventi | Retrospettiva ShorTS Goes Hungary Busho Film Festival | Foto Andrea Segre – Realmente Liberi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.