I festival e la critica nell’era del digitale. Tavola rotonda il 18 dicembre a Roma – Casa del cinema

afic

“I festival e la critica nell’era del digitale”
[In memoria di Alberto Farassino nel decennale della sua scomparsa]
Mercoledì 18 dicembre Ore 10
Casa del Cinema Sala De Luxe
Largo Marcello Mastroianni 1 – Roma

Per una nuova critica (ore 10-13)
La situazione della critica su carta e su internet, somiglianze /differenze
→ una relazione di base di Luca Mosso
Tavola rotonda coordinata da Giorgio Gosetti e Giovanni Spagnoletti
→ con Stefano Amadio, Marianna Cappi, Claudia Catalli, Federico Chiacchiari, Francesco Crispino, Maurizio G. De Bonis, Laura Delli Colli, Alessandro De Simone, Fabio Ferzetti, Daniela Persico, Federico Gironi, Michela Greco, Raffaele Meale, Franco Montini, Emiliano Morreale, Gabriele Niola, Federico Pedroni, Federico Pontiggia, Cristiana Paternò, Cristina Piccino, Emanuele Rauco, Ilaria Ravarino, Marina Sanna, Piero Spila, Boris Sollazzo, Luca Svizzeretto.

I festival nell’era virtuale (ore 14-17)
Come la critica parla dei festival
→ Relazione di Giorgio Gosetti e Boris Sollazzo
Il cinema e i festival alla radio e in tv
→ Intervengono: Enrico Magrelli (Hollywood Party), Federico Raponi (Visionari), Fabio Falzone (Effetto Notte), Federico Gironi (Coming Soon), Antonello Sarno (Supercinema)
Le prospettive delle piattaforme (sala reale/virtuale)
→ Intervengono: My Movies, Cineama, FilmFlyNet
Il piano della comunicazione
→ Intervengono: Gabriele Niola
 e Mario Sesti
Gli autori promossi e giudicati dai festival e dalla rete (la comunità virtuale della rete e quella reale del pubblico)
→ Interviene: Maurizio Sciarra (100 autori)

Iniziativa realizzata con il contributo della Direzione Generale per il Cinema – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.