La vela raccontata per immagini: nasce la collaborazione tra Maremetraggio e Barcolana

Un “Premio Barcolana” a Maremetraggio, per premiare le opere che divulgano la passione per la vela e per il mare, una serata Maremetraggio in “Barcolana di carta”, l’appuntamento culturale che si svolge a ottobre, nell’Arena Barcolana, a cornice dell’evento velico, con la proiezione delle pellicole realizzate e dedicate agli appassionati di regate e crociere.

Si sviluppa così la nuova collaborazione tra il festival cinematografico Maremetraggio e la regata triestina: una collaborazione che si concretizza a partire da quest’anno, e si pone l’obiettivo di continuare in futuro, per “applicare” il cinema alla vela, raccontare la passione per questo sport attraverso la settima arte, creare una sinergia tra i due eventi che svolgendosi in periodi diversi e rivolgendosi a target in parte sovrapponibili possono collaborare a vicenda per la rispettiva promozione, oltre che per divulgare l’immagine di Trieste.

In questa edizione di Maremetraggio il Premio Barcolana sarà assegnato al film che meglio divulga la passione per la vela e trasmette la bellezza e il fascino di un racconto dell’andar per mare: a partire dal prossimo anno in concorso saranno valutati per il Premio Barcolana i corti dedicati alle sfide in mare, ai viaggi in barca a vela. Le opere premiate a luglio a tema “nautico” saranno poi le protagoniste a ottobre, in una delle serate che precedono la regata, con la presenza di attori e registi, nella cornice del cartellone culturale “Barcolana di carta”.

“Avevamo annunciato questa nuova collaborazione nella nostra conferenza stampa di giugno – ha commentato il presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Vincenzo Spina – si tratta di una iniziativa che avvicina due eventi diversi ma complementari, con l’obiettivo di potenziare la collaborazione e la promozione. E’ necessario avviare una stagione di sinergie affinché gli eventi che hanno Trieste come comune denominatore possano crescere, nell’obiettivo comune di promuovere la città e la sua energia e volontà di crescita e sviluppo”.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.