NOTTE SENZA FINE – AMORE TRADIMENTO INCESTO

Tratto dai racconti dei tre scrittori: Tahar Ben Jelloun, Amin Maalouf e Hanif Kureishi. Amore, riprendendo un grande motivo della letteratura trobadorica, è un amore che vive di distanze, di proiezioni, di idealizzazioni, e che troppo presto è costretto a confrontarsi con la morte. Tradimento è l’ossessione di un…

 

NOTTE SENZA FINE –
AMORE TRADIMENTO INCESTO

regia/director elisabetta sgarbi
soggetto/subject elisabetta sgarbi
sceneggiatura /screenplay elisabetta sgarbi
fotografia/cinematographer elio bisignani
montaggio/editing luciano marenzoni
musica / music roberto cacciapaglia
suono / sound dolby
cast/cast laura morante, toni servillo, galatea ranzi, anna bonaiuto
genere / genre drammatico / dramatic
formato originale/original format 35mm – color
durata/running time 80’
paese di produzione/country of production italia / italy
anno di produzione / year of production 2004
produzione/production istituto luce, betty wrong
distribuzione/distribution istituto luce

Tratto dai racconti dei tre scrittori: Tahar Ben Jelloun, Amin Maalouf e Hanif Kureishi.
Amore, riprendendo un grande motivo della letteratura trobadorica, è un amore che vive di distanze, di proiezioni, di idealizzazioni, e che troppo presto è costretto a confrontarsi con la morte. Tradimento è l’ossessione di un uomo sposato, visitato da un sogno ricorrente: l’incubo del tradimento di sua moglie, gli spettri – vaghi, imprecisi, ma insistenti – della gelosia. Incesto è la voce della mente di una donna che rivede il suo passato – un passato che è malattia – e che si sdoppia, si moltiplica, in una allucinazione a due voci: quella di un padre e di sua figlia, avvolti nell’ombra dell’incesto.

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.