TERMINATA LA SELEZIONE DELLE OPERE PRIME CHE PARTECIPERANNO ALLA SEZIONE “IPPOCAMPO”

Presente al festival di Maremetraggio dal 2003, la sezione Ippocampo è riservata al lungometraggio e a quei registi che hanno esordito sul grande schermo dopo aver avuto un trascorso nell’ambito del corto.
Consapevole delle enormi difficoltà che accompagnano la produzione di film italiani e la loro distribuzione nelle sale, Maremetraggio si propone di dare spazio e visibilità a quelle opere prime che, pur meritando di essere viste dal grande pubblico, rischiano di essere escluse dal circuito delle sale cinematografiche.

Il festival guarda al proprio pubblico con un occhio di riguardo, dandogli la possibilità di assistere alla proiezione di film che prima d’ora non avevano raggiunto gli schermi della nostra città.
Quest’ anno in gara 7 film di altrettanti registi che sono approdati al lungometraggio. Ai vincitori andranno i Premi Ippocampo: come Miglior Opera prima, Miglior Attore, Miglior Attrice, Premio della critica, Premio del pubblico al miglior lungometraggio e il Premio Coraggio al produttore che più ha creduto nel progetto.
Hanno fino ad ora confermato la loro presenza come giurati:
Isabel Russinova, attrice e produttrice
Carlo Tagliabue, presidente del Centro Studi Cinematografici
Marco Puccioni, regista
Massimo Spano, regista
Questi i titoli dei film in concorso:
Agente Matrimoniale (in anteprima assoluta) di Christian Bisceglia con Corrado Fortuna e Nicola Savino
Basta un niente… di Ivan Polidoro con Gianni Ferreri e Lorenza Indovina
…E se domani di Giovanni La Parola con il duo Luca & Paolo e Sabrina Impacciatore
La cura del gorilla di Carlo Sigon con Claudio Bisio e Stefania Rocca
Mater Natura di Massimo Andrei con Vladimir Luxuria, Maria Pia Calzone e Valerio Foglia Manzillo
Quando i bambini giocano in cielo (in anteprima assoluta) di Lorenzo Hendel con Pele Kristiansen e Niels Ole Maqe
Tu devi essere il lupo di Vittorio Moroni con Ignazio Oliva e Valentina Carnelutti
E fuori concorso:
Sopra e sotto il ponte di Alberto Bassetti con Davide Rossi e Clio Bassetti
 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.