ShorTS International Film Festival 2018: torna la sezione dedicata a ragazzi e bambini

 

 

Si chiama Shorter Kids’n’Teens ed è la sezione dedicata ai giovanissimi dell’edizione 2018 di ShorTS International Film Festival, dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste.

Un vero e proprio “festival nel festival”, con un direttore artistico di soli 13 anni e due giurie, quest’anno composte rispettivamente da bambini dai 6 ai 10 anni e da ragazzi dagli 11 ai 15 anni.

Ad amare il cinema si impara da piccoli. Per questo lo ShorTS International Film Festival, in programma dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste, si prefigge di far conoscere la settima arte anche ad un pubblico giovane, dedicando a bambini e ragazzi in età scolare una sezione ad hoc della manifestazione.

Piccolo, grande cinema per piccoli, grandi giurati: si chiama Shorter Kids’n’Teens ed è la sezione dedicata ai giovanissimi dell’edizione 2018 dell’evento triestino. Un vero e proprio “festival nel festival”, guidato da Tommaso Gregori, direttore artistico di soli 13 anni, incaricato di selezionare i cortometraggi in concorso.

Quest’anno la sezione sarà divisa in due fasce di età, con due distinte giurie: la sezione Kids, dedicata ai corti per bambini dai 6 ai 10 anni, e la sezione Teens con opere per ragazzi dagli 11 ai 15 anni. Saranno quindi i ragazzi stessi a comporre le due giurie che decreteranno i vincitori della sezione.

L’appuntamento con la selezione Shorter Kids sarà martedì 3 luglio alle ore 18.00 presso il cinema Ariston, dove i partecipanti potranno assistere gratuitamente alla proiezione di corti per bambini dai 6 ai 10 anni ed eleggere il migliore. Il 4 luglio, sempre alle ore 18.00 al cinema Ariston, sarà la volta di Shorter Teens: un pomeriggio di cortometraggi per ragazzi dagli 11 ai 15 anni, durante il quale i giovani giurati sceglieranno il corto vincitore. Per partecipare alla manifestazione, è possibile iscriversi alla giuria a questo link.

Tra i giovani giurati saranno presenti anche gli studenti che, durante l’anno, hanno partecipato al laboratorio Cinema in corsivo – L’energia delle immagini a cura di ShorTS International Film Festival in collaborazione con Mediateca La Cappella Underground e grazie al sostegno di EstEnergy ed Hera Comm, dedicato all’apprendimento base del linguaggio espressivo e tecnologico cinematografico.

Attraverso una serie di incontri in aula, agli studenti sono state illustrate le fasi del percorso preparatorio di un film (scrittura, utilizzo di codici linguistico- espressivi, analisi qualitativa) e sono stati accompagnati nell’attività di riconoscimento e valutazione degli elementi espressivi del testo cinematografico.


Clicca qui per il download delle FOTO

 

Scarica qui il comunicato stampa!

 

 

ShorTS International Film Festival 2018
19° Edizione | Trieste
Dal 29 giugno al 7 luglio
www.maremetraggio.com

 

Ufficio Stampa

[email protected]

Ilaria Di Milla

+39 3493554470

[email protected]

Deborah Macchiavelli

+ 39 3335224413

[email protected]

ShorTS IFF 2018: la realtà virtuale arriva sul grande schermo

Nell’edizione 2018, che si terrà a Trieste dal 29 giugno al 7 luglio, il Festival inaugura la nuovissima sezione  ShorTS Virtual Reality, interamente dedicata
ai corti girati in realtà virtuale.

In programma 26 cortometraggi provenienti da tutto il mondo, che verranno proiettati in piazza della Borsa in uno spazio ad hoc, con postazioni dotate
di visore e poltrone girevoli.

Dopo la Mostra del Cinema di Venezia, ShorTS è uno dei primi festival al mondo con una sezione competitiva dedicata alla realtà virtuale.

 

L’edizione 2018 di ShorTS International Film Festival guarda al futuro: e lo fa introducendo la nuovissima categoria ShorTS Virtual Reality, interamente dedicata ai cortometraggi girati in realtà virtuale. Un’inedita sezione competitiva, che andrà ad affiancare le storiche categorie quali Maremetraggio, SweeTS4Kids e Nuove Impronte, e che vede in gara 26 cortometraggi realizzati con la tecnica della virtual reality in versione monoscopica o stereoscopica. Il corto vincitore si aggiudicherà il premio EstEnergy Hera Comm del valore di 2.000 euro.

Le 26 opere in concorso provengono dai 5 continenti, dall’America alla Russia, dall’Australia all’Inghilterra, passando per la Cina fino al Senegal, senza dimenticare produzioni europee dal Belgio, dalla Francia, dall’Olanda, dalla Svezia e dall’Italia. I generi dei cortometraggi in gara spaziano dal documentario alla fantascienza, dalla fiction all’animazione, tutti accomunati dalla tecnica della realtà virtuale, grazie alla quale la tecnologia diventa un nuovo mezzo di espressione artistica, offrendo al pubblico di ShorTS un nuovo modo di vivere l’arte cinematografica.

Due le opere italiane selezionate: Chromatica di Flavio Costa, un’esperienza di realtà virtuale che parla di musica, colori e amore, e Dreams of Blue di Valentina Paggiarin, che trascina lo spettatore nelle atmosfere distopiche à la Black Mirror grazie alla potenza immersiva della tecnica vr.

In gara anche il commovente Pearl, il primo corto animato in realtà virtuale a essere stato candidato al premio Oscar© nel 2017. Il regista è Patrick Osborne, già vincitore del premio Oscar© nel 2015 grazie al cortometraggio Feast.

Dopo la Mostra del Cinema di Venezia, ShorTS è uno dei primi festival al mondo con una sezione interamente dedicata alla realtà virtuale, ultimo traguardo tecnologico in campo cinematografico. Giunto quest’anno alla sua 19° edizione, il Festival organizzato dall’Associazione Maremetraggio si terrà dal 29 giugno al 7 luglio 2018 a Trieste.

Grazie all’assistenza tecnica di IKON, un’eccellenza regionale che si occupa di Realtà Virtuale, nella centralissima piazza della Borsa verrà predisposto uno spazio dedicato a tutte le attività e agli appuntamenti collaterali del Festival e, soprattutto, verrà allestita la sala VR per la visione dei cortometraggi in Realtà Virtuale.

All’interno della sala verranno predisposte le diverse postazioni dove il pubblico avrà l’occasione di vedere i film in concorso e decretare il miglior cortometraggio. Ciascuna postazione sarà dotata di un visore e di una poltrona girevole che permetterà di visionare i corti e di muoversi a 360° per sperimentare un nuovo modo di fare cinema. 

Qui la lista completa dei cortometraggi in concorso!

 

 

Scarica qui il comunicato stampa!

Aperte le iscrizioni alla 19° edizione di ShorTS IFF

APERTE LE ISCRIZIONI

 Dal 23 ottobre è possibile iscrivere le proprie opere alla 19. edizione di ShorTS International Film Festival, organizzato dall’Associazione Maremetraggio.

Il Festival si terrà a Trieste dal 29 giugno al 7 luglio 2018 con delle grandi e importanti novità.

Nel bando di concorso della prossima edizione è stata infatti introdotta una nuova sezione e accanto a Maremetraggio, Last Chance,  SweeTS4Kids e Nuove Impronte, nel 2018 si potrà concorrere anche nella sezione  ShorTS Virtual Reality.

Nella sezione Maremetraggio concorrono i cortometraggi che abbiano ottenuto un qualsiasi premio ad uno o più Festival a livello internazionale nel corso dell’anno 2017, mentre nella sezione Last Chance possono partecipare i corti che non hanno vinto nessun premio.

A ShorTS Virtual Reality possono partecipare invece i cortometraggi girati in VR in versione monoscopica o stereoscopica.

Come da tradizione invece nella sezione Sweets4kids possono partecipare cortometraggi di ogni genere dedicati ai ragazzi dagli 8 ai 13 anni, mentre la sezione Nuove Impronte è dedicata ai talenti emergenti del cinema italiano del lungometraggio.

Tutte le proiezioni si terranno come di consueto il prossimo luglio, nello splendido salotto sotto le stelle di piazza Verdi, ma il Festival sta lavorando per trovare una “casa” che possa ospitare nel corso nel 2018 i propri incontri, laboratori, tavole rotonde e tutti i film prodotti in VR che saranno giunti al Festival. Un luogo accessibile a tutti che possa avvicinare il grande pubblico alle attività diurne del Festival e alle innovazioni tecnologiche in campo cinematografico.

Per iscrivere il proprio cortometraggio è necessario compilare la procedura on-line sul sito www.maremetraggio.com oppure usare una delle seguenti piattaforme:

Festhome (https://festhome.com/f/2418)

Filmfreeway (https://filmfreeway.com/festival/ShorTSInternationalFilmFestival

I titolari delle opere dovranno compilare il modulo di iscrizione entro e non oltre il 28 febbraio 2018.

Per quanto riguarda invece la sezione Nuove Impronte 7 opere di giovani registi saranno selezionati su invito da Beatrice Fiorentino, critico cinematografico e curatrice della sezione.

Una Giuria composta da esperti del settore cinematografico assegnerà quindi i seguenti premi principali:

Sezione Maremetraggio

  • Premio al miglior cortometraggio (5.000€)
  • Premio al miglior corto di animazione e effetti visivi
  • Premio Studio Universal al miglior corto italiano
  • Premio al miglior corto non distribuito
  • Premio Oltre il Muro al miglior corto italiano
  • Premio al miglior montaggio
  • Premio al miglior cortometraggio votato dal pubblico

Sezione Virtual Reality

  • Premio al miglior corto Virtual Reality

Sezione Nuove Impronte

  • Premio al miglior film
  • Premio al miglior film votato dal pubblico
  • Premio AGICI alla miglior produzione
  • Premio SNCCI al miglior film
  • Premio ANAC alla miglior sceneggiatura

Sezione SweeTS4Kids

  • Premio al miglior corto per ragazzi

 

Il regolamento completo lo trovate su www.maremetraggio.com.

Scarica qui il comunicato stampa!