Il cinema indipendente italiano in concorso a Maremetraggio

Saranno sei le opere prime italiane in concorso al festival Maremetraggio per la sezione Ippocampo. Un modo per dare visibilità, anche in periodo di austerity, al cinema indipendente, che più di tutti vive (e soffre) la crisi. Continua a leggere

Aquadro

Italia / Italy 2013, 4 K – color, 96′
Bolzano, oggi. Un video amatoriale scuote la tranquilla routine di una scuola superiore.
Protagonisti sono Alberto e Amanda, due ragazzi che si sono conosciuti in gita scolastica e da quel momento in poi non si sono più separati. La loro sembra una storia d’amore adolescenziale come tante, ma a sedici anni l’amore può confondersi, perdersi, diventare una dipendenza: quando Amanda scopre che Alberto è un abituale fruitore di sesso online, non cerca di redimerlo, e per amore si presta a giochi sempre più audaci, fino a farsi filmare mentre fanno sesso nel laboratorio di chimica della scuola. Quel video li fa sentire innamorati, invincibili e diventa il loro segreto, ma non a lungo. Sui muri della scuola e sui social network appaiono frasi sulle performance di Amanda. Alberto per una debolezza ha condiviso il video sul web.

 

Regia / Director
Stefano LodovichiSceneggiatura / Screenplay
Stefano Lodovichi, Davide Orsini

Fotografia / Cinematographer
Benjamin Maier

Montaggio / Editing
Roberto di Tanna

Tecnico del suono / sound Editor
Jacopo Pineschi

Musica / Music
Klaus Leitner, Irene Hopfgartner, Ivo Forer

Suono / Sound
Dolby Sr

Costumi / Costume
Ginevra De CarolisScenografia / Set Designer
Daniele Frabetti

Cast
Maria Vittoria Barrella, Lorenzo Colombi, Gaia Igini, Ilaria Giachi

Genere / Genre
Drammatico / Dramatic

Produzione / Production
Mood Film Srl

distribuzione / distribution
Mood Film Srl

Aspromonte. Tutta un’altra storia

Italia / Italy 2013, 4 K – color, 96′
Un’imprenditore della Brianza, Torquato Boatti, per realizzare l’affare immobiliare della sua vita, ha bisogno della firma del fratello Marco (musicista) cointestatario, con il quale non corre buon sangue. Cercandolo, Torquato scopre che si trova in Aspromonte con la sua band per un tour musicale e lo raggiunge. I due si incontrano e litigano, dopodiché Torquato cerca di rivedere il fratello ma sembra che sia scomparso. A questo punto, dopo una minaccia trovata nella stanza dell’albergo, Boatti si convince che suo fratello sia stato rapito. Parte così con una jeep ed una guida del “Corpo Forestale dello Stato” percorrendo in lungo ed in largo l’Aspromonte, dove si scontra- con effetti estranianti e comici- con una realtà complessa e per lui incomprensibile.

 

Regia / Director
Hedy KrissaneSceneggiatura / Screenplay
Pier Maria Cecchini, Hedy Krissane, Franco Neri

Fotografia / Cinematographer
Filippo Arlotta

Montaggio / Editing
Davide Neglia, Elio Gentile

Tecnico del suono / sound Editor
Antonio Sarzotti

Musica / Music
Peppe Voltarelli

Suono / Sound
Dolby Digital

Costumi / Costume
Naele Latella, Manuel Corapi, Martina CalabresiScenografia / Set Designer
Karine Bandas Mascarenas

Cast
Franco Neri, Pier Maria Cecchini, Andrea De Rosa

Genere / Genre
Commedia / Comedy

Produzione / Production
Publiglobe srl

distribuzione / distribution
CineClub Internazionale

Nina

Italia / Italy 2011, 35 mm, 84′
Agosto. Roma è ormai semi-deserta e Nina si trasferisce all’Eur, quartiere a lei sconosciuto, per accudire Omero, il cane depresso dei genitori del suo migliore amico.
Qui Nina farà una serie di incontri con personaggi spesso strambi come il professor De Luca, Marta, a cui Nina fa lezioni di canto, o il violoncellista Fabrizio tutte persone che la porteranno a un percorso di crescita e di conoscenza di sé.

 

Regia / Director
Elisa FukasSceneggiatura / Screenplay
Elisa Fukas, Valia Santella

Fotografia / Cinematographer
Michele D’Attanasio

Montaggio / Editing
Eleonora Cao, Natalie Cristiani

Tecnico del suono / sound Editor
Alessandro Bianchi

Musica / Music
Andrea Mariano

Suono / Sound
Dolby Digital

Costumi / Costume
Grazia ColombiniScenografia / Set Designer
Carmine Guarino

Cast
Diane Fleri, Luca Marinelli, Ernesto Mahieux, Luigi Catani, Marina Rocco, Andrea Bosca, Claudia della Seta

Genere / Genre
Drammatico / Drammatic

Produzione / Production
Magda Film, Paco Cinematografica in collaborazione con Rai Cinema

distribuzione / distribution
Fandango

Una domenica notte

Italia / Italy 2012, DCP – color, 90′
Antonio Colucci giunto ad una età plausibilmente “di mezzo”, ritiene, come spesso accade, di fare un resoconto della propria vita.
Il suo sogno di diventare regista di film di “genere”, nonostante il panorama e il mercato italiano del settore sia trasfigurato, non si è mai sopito del tutto, anzi, ha sempre covato dentro di lui. Decide cosi di trovare i fondi per girare una sceneggiatura a budget molto basso, approfittando che la storia da lui scritta è concentrata su un solo personaggio e location unica. Scoprirà in questa ricerca che l’orrore che lo circonda è molto più impressionante del film del terrore che vuole girare.

 

Regia / Director
Giuseppe Marco AlbanoSceneggiatura / Screenplay
Antonio Andrisani e Giuseppe Marco AlbanoFotografia / Cinematographer
Francesco Di Pierro

Montaggio / Editing
Francesco De Matteis

Tecnico del suono / sound Editor
Federico Tummolo

Musica / Music
Populous, Brunori SaS

Suono / Sound
Dolby SR

Costumi / Costume
Maria SabatoScenografia / Set Designer
Antonio PetrozzaCast
Antonio Andrisani, Francesca Faiella, Claudia Zanella, Alfio Sorbello, Anna Ferruzzo, Ernesto Mahieux

Genere / Genre
Commedia / Comedy

Produzione / Production
Angelo Viggiano – Camarda Film