IL CIELO DELLA DOMENICA

IL CIELO DELLA DOMENICA

REGIA / DIRECTOR ERMES DI SALVIA
SCENEGGIATURA / SCREENPLAY
MICHELE SANTERAMO con la collaborazione di ERMES DI SALVIA e ANNA GIULIA D’ONGHIA
FOTOGRAFIA / CINEMATOGRAPHER
FEDERICO ANNICCHIARICO
MONTAGGIO / EDITING
SERGIO RECCHIA
SUONO / SOUND
DOLBY SR
CAST / CAST
MICHELE SINISI, PINUCCIO SINISI, ANTONIO IANDOLO, LORENZO D’ARMENTO
GENERE / GENRE
FICTION
FORMATO ORIGINALE / ORIGINAL FORMAT
HD – COLOR
DURATA / RUNNING TIME
14’
ANNO DI PRODUZIONE / YEAR OF PRODUCTION
2009
PAESE DI PRODUZIONE / COUNTRY OF PRODUCTION
ITALIA – ITALY
PRODUZIONE / PRODUCTION
ANNA GIULIA D’ONGHIA, ERMES DI SALVIA / ZEROTTANTA ASS. CULT.
DISTRIBUZIONE / DISTRIBUTION
ANNA GIULIA D’ONGHIA, ERMES DI SALVIA / ZEROTTANTA ASS. CULT.

La storia di Franco è banale: perde il lavoro nel cantiere e non può permetterselo. Michele, suo fratello minore, non fa nulla per aiutarlo o per aiutarsi. Poi c’è un padre che attende. Cosa? Non è dato saperlo.
Franco è stanco di essere banale e decide di fare il salto, decide di non essere più ramo secco. Compra la gru, si mette in proprio. E vissero tutti felici e contenti… Questo sarebbe stato lo scopo di Franco, lo stesso di Michele. Lo stesso di un padre, che immobile attende.

Franco’s story is an ordinary one: he loses his job on a construction site, and it’s the last thing he needs. Michele, his younger brother, does nothing to help him, or help himself, for that matter. And, there’s a father waiting. What for? Who knows…
Franco is tired of being an ordinary man, and decides to make a change; he wants to stop being useless. So he buys a crane and starts his own business. And they all lived happily ever after… This was supposed to be Franco’s goal, as well as Michele’s. A goal shared by their father too, who stands still, waiting.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.