PRIMAVERA

Un vecchio divide le sue giornate tra il reparto di terapia intensiva, dove con paziente dolcezza continua ad accudire la moglie in coma, e una solitudine casalinga in cui le memorie della vita passata sbiadiscono giorno dopo giorno.

 

regia/director marco danieli
sceneggiatura /screenplay
marco danieli, antonio manca, serena cervoni
fotografia/cinematographer
federico anicchiarico
montaggio/editing
gianni forteleoni
musica / music
alan malusa’ magno
suono / sound
dolby sr
cast / cast
nanni candelari
carmen giardina
genere /genre
fiction
formato originale/original format
35 mm – color
durata/running time
10’
anno di produzione/year of production
2006
paese di produzione/country of production
italia – italy
produzione/production
centro sperimentale di cinematografia
distribuzione/distribution
centro sperimentale di cinematografia

 

Un vecchio divide le sue giornate tra il reparto di terapia intensiva, dove con paziente dolcezza continua ad accudire la moglie in coma, e una solitudine casalinga in cui le memorie della vita passata sbiadiscono giorno dopo giorno.
L’incontro in ospedale con una giovane madre al capezzale del figlio adolescente (incontro fatto unicamente di sguardi e piccoli gesti, tra due persone accomunate da un dolore che non richiede parole), lo strappa in modo inaspettato al suo grigio, inerte isolamento.

MARCO DANIELI
Marco Danieli è nato a Tivoli nel 1976. Ha vissuto molti anni a Perugia dove ha realizzato i primi cortometraggi e lavorato come regista, autore e montatore in produzioni di tipo documentaristico. A Roma, dal 2001, è stato regista e autore in alcune produzioni televisive, proseguendo parallelamente l’attività di filmaker indipendente. Nel giugno del 2007 ha conseguito il diploma in regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia.

2007 Primavera (corto, short)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.