OUTSOURCING

Cosa accadrebbe se una famiglia venisse gestita come un’azienda? Cosa accadrebbe, se i membri di questa famiglia potessero essere licenziati per rendere la casa più efficiente?

regia/director markus dietrich
sceneggiatura /screenplay
hanna reifgerst
markus dietrich
fotografia/cinematographer
urs zimmermann
montaggio/editing
wolfgang bauer
musica / music
philipp e. kümpel
suono / sound
dolby sr
cast / cast
gesa badenhorst
frank röth
anne kathrin wittig
tom siegert
shirin kühn
genere /genre
fiction
formato originale/original format
s-16 mm – color
durata/running time
6’10’’
anno di produzione/year of production
2006
paese di produzione/country of production
germania – germany
produzione/production
maniac film
distribuzione/distribution
kurzfilmagentur hamburg e.v. 

Cosa accadrebbe se una famiglia venisse gestita come un’azienda? Cosa accadrebbe, se i membri di questa famiglia potessero essere licenziati per rendere la casa più efficiente?

MARKUS DIETRICH
Markus Dietrich, nato nel 1979, studia Media Design dal 2002 presso la Bauhaus University di Weimar. È detentore di una borsa di studio dello Studienstiftung des deutschen Volkes (German National Merit Foundation) e frequenta le lezioni di cinema di Gordian Maugg e Günter Reisch.

2006 Zwölf Uhr – Mittag (corto, short), Weißer Sand (corto, short); 2005 Einfach Sprachlos (corto, short), Teddy (corto, short), Wort (corto, short); 2004 Auf der Landstraße (lungometraggio, feature), Flieg mich zum Mond (lungometraggio, feature), Mach es mit (animazione, animation); 2003 Sag mir wo du stehst (animazione, animation), Ein langer Ritt (documentario, documentary); 2002 Augenaufschlag (animazione, animation)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.