LA VELOCITA’ DELLA LUCE

Un’autostrada. Un ladro d’auto ipocondriaco, un chirurgo ambiguo, una giovane telefonista maliziosa e sprovveduta, che si innamora di una voce. Una valigia piena di strumenti chirurgici antichi e tantissime gallerie. Sono questi gli elementi che si mescolano nel film La velocità della luce, un noir velato di humour freddo, dove i protagonisti sono artefici e non vittime del loro destino, inseguiti dai propri fantasmi…

LA VELOCITA’ DELLA LUCE

regia/director andrea papini
soggetto/subject
gualtiero rosella, andrea papini
sceneggiatura /screenplay
gualtiero rosella, andrea papini
fotografia/cinematographer
benjamin nathaniel minot
montaggio/editing
maurizio baglivo
scene / set decoration
alessandro rosa
costumi / costume design
isabelle caillaud
musica / music
susanna stivali, fabrizio bondi
suono / sound
dolby
cast/cast
patrick bauchau
peppino mazzotta
beatrice orlandini

genere / genre
drammatico – dramatic
formato originale/original format
35 mm – color
durata/running time
90’
anno di produzione/ year of production
2008
paese di produzione/country of production
italia – italy
produzione/production
alba produzioni

Un’autostrada. Un ladro d’auto ipocondriaco, un chirurgo ambiguo, una giovane telefonista maliziosa e sprovveduta, che si innamora di una voce. Una valigia piena di strumenti chirurgici antichi e tantissime gallerie. Sono questi gli elementi che si mescolano nel film La velocità della luce, un noir velato di humour freddo, dove i protagonisti sono artefici e non vittime del loro destino, inseguiti dai propri fantasmi. Tutti e tre si infilano in un tunnel senza uscita, che li attrae disegnando un triangolo ambiguo, in bilico tra innocenza e erotismo, che li risucchierà alla fine in una trappola mortale.

ANDREA PAPINI
Piemontese di nascita, milanese per formazione, romano per lavoro, una laurea in ingegneria che gli è servita per fondare il network satellitare Microcinema, società di cui ora è presidente, inizia l’attività cinematografica a metà degli anni ottanta. Regista di documentari, cortometraggi e spot pubblicitari ha lavorato tra Roma, Milano e Torino. Ha tenuto lezioni sul cinema digitale ai Master del Politecnico di Milano e alla Scuola Nazionale di Cinema di Roma.

2007 La velocità della luce (lungometraggio, feature); 2002 Caveau (corto, short); 1999 Gessetti (corto, short); 1988 Ponte sospeso (corto, short); 1997 Progetto Campus (corto, short), Progetto Campus (corto, short); 1996 Fate i bravi ragazzi! (corto, short), Il berluclono (corto, short); 1993 Appunti da un fine settimana qualunque (corto, short); 1990 Vuoto di memoria (corto, short)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.