CONTRACUERPO

Lui è ossessionato da immagini di lei. Decide così di intraprendere un viaggio nel labirinto delle sue percezioni di donna, trasformandola in una prigione che tutti possono vedere e vivendo l’autolesionismo onirico di trasformarla in ciò che non è.

regia / director eduardo chapero-jackson
sceneggiatura / screenplay eduardo chapero-jackson
fotografia / cinematographer juan carlos gómez
montaggio / editing miguel ángel san antonio
musica / music pascal caigne
suono / sound dolby a
cast / cast macarena gómez, sarai encinas, yaiza guimaré
genere / genre fiction
formato originale / original format 35 mm – color
durata / running time 17’
anno di produzione / year of production 2006
paese di produzione / country of production  spagna / spain
produzione / production prosopopeya producciones
distribuzione / distribution  freak short film agency

Lui è ossessionato da immagini di lei. Decide così di intraprendere un viaggio nel labirinto delle sue percezioni di donna, trasformandola in una prigione che tutti possono vedere e vivendo l’autolesionismo onirico di trasformarla in ciò che non è.

EDUARDO CHAPERO-JACKSON
Nato a Madrid nel 1971, da padre spagnolo e madre americana. Studia belle arti e regia a New York. Nel 1996, ritorna in Spagna come freelance ed inizia ad esibire i propri lavori. Dal 1997 al 2004 lavora con una delle principali compagnie di produzione spagnole, Sogecine. Contemporaneamente studia recitazione e direzione. Lascia Sogecine nel 2005 per continuare la sua carriera di scrittore e di regista  cinematografico.

2005 Contracuerpo (corto, short).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.