E’ “L’ARIA SALATA” IL QUARTO LUNGO IN CONCORSO A MAREMETRAGGIO

La proiezione avverrà il 9 febbraio in collaborazione con “Filmakers”
Continua la nuova modalità di visione e votazione delle opere prime in concorso per la sezione Ippocampo – Opere Prime, riservata al lungometraggio e a quei registi che hanno esordito sul grande schermo dopo aver avuto un trascorso nell’ambito del corto.
Questa volta il film presentato sarà “L’aria salata”, opera prima di Alessandro Angelini, con Giorgio Pasotti, Giorgio Colangeli e Katy Louise Sanders

E’ la storia di Fabio, un educatore che lavora con i detenuti aiutandoli nel reinserimento nella società; un giorno, un detenuto condannato per omicidio, che gli è stato mandato da un collega, si siede a colloquio con lui. E' Sparti, uomo dal carattere difficile, che il carcere ha contribuito ad indurire ulteriormente. L'incontro inaspettato con quest'uomo, costringe Fabio a fare i conti con i fantasmi di un passato familiare rimosso, e a scontrarsi con la sorella Cristina che non vuole riaprire vecchie ferite che mettano a repentaglio la tranquillità della loro vita attuale.
Solo in questa occasione le proiezioni, organizzate in collaborazione con “Filmakers”, avverranno al cinema Alcione.
La modalità di votazione resterà comunque invariata.
Il prossimo appuntamento è previsto per le giornate del 23, 24 e 25 febbraio, come di consueto al cinema Ariston.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.