Partecipa al Luna Park di Maremetraggio!

 “LUNA PARK” : UN’ IMMERSIONE DI 3 GIORNI NEL MONDO DEL CINEMA
L’associazione Maremetraggio, in collaborazione con la scuola Holden e la Fandango produzioni, propone in occasione del festival il progetto “Luna Park”, una serie di incontri con professionisti del mondo del cinema, teso a far conoscere a un pubblico di non specialisti le figure e i ruoli che stanno dietro la produzione cinematografica. .

Un mondo, quello del cinema, di cui spesso non si conoscono i retroscena, la complessità e la vocazione anche industriale, oltre che la ricchezza di figure e stimoli.
Tre giorni di brevi lezioni di alcuni degli esponenti più interessanti del cinema italiano, che si confrontano con i partecipanti cercando di trasmettere la complessità del proprio ruolo nella produzione cinematografica.
Le lezioni si terranno presso il “Maremetraggio Village”, in piazza della Borsa, e saranno così organizzate:
I giorno: L’ ideazione
· La scrittura per il cinema
· La regia
II giorno: Si gira
· La fotografia
· Il montaggio
III giorno: La realizzazione
· Il casting
· La produzione
Questi i nomi dei docenti che terranno le lezioni:
· Francesco Vedovati, direttore casting, e associato U.I.C.
· Daniele Vicari, regista. Ha firmato diversi cortometraggi e documentari ed ha partecipato al film collettivo “Partigiani”, coprodotto dall'ANPI. Nel 2004 ha diretto per la Fandango “L'orizzonte degli eventi” con Valerio Mastandrea protagonista.
· Gherardo Gossi, direttore della fotografia, ha firmato le inquadrature e la luce di svariati film tra i quali “Anime fiammeggianti” di Davide Ferrario, “I nostri anni di Daniele Gaglianone”, “Da zero a dieci” di Luciano Ligabue, “Velocità Massima” di Daniele Vicari, “Lavorare con lentezza” di Guido Chiesa.
· Babak Karimi, montatore, attualmente insegna in molte accademie e scuole di cinema italiane e collabora con Babak Payami e Abbas Kiarostami. Tra i tanti film montati da Babak Karimi ricordiamo: “Il voto è segreto” (2001), “Gli indesiderabili” (2003), “Tickets” (2005).
· Chiara Balestrazzi, sceneggiatrice di diversi cortometraggi  e di svariate serie televisive (tra le altre, Un posto tranquillo, Incantesimo, Vento di Ponente, Una donna per amico, Vivere). A fianco del suo lavoro di sceneggiatrice, insegna sceneggiatura al master dell’Università di Bari e collabora con La Repubblica.
· Valeria Licurgo, organizzatrice di set cinematografici, attualmente impegnata presso la Fandango produzioni
Gli iscritti al progetto avranno inoltre l’opportunita’ di far parte della giuria del festival Maremetraggio, assicurandosi cosi’ un posto privilegiato per la visione dei film e per gli incontri con attori e registi.
Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato al 15 giugno
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.