Maremetraggio alla Mostra del Cinema di Venezia

Venezia, 5 Settembre 2005 – La sesta edizione del festival Maremetraggio si è conclusa il 10 luglio scorso con un bilancio in positivo:

12.000 presenze di pubblico; oltre 40 registi di cortometraggi provenienti da tutta Europa e 7 registi di opere prime italiane che hanno esordito con il corto; incontri al Maremetraggio Village, nel cuore della città, tra il pubblico e i protagonisti del festival che quotidianamente hanno acceso vivaci dibattiti sulle sorti del cortometraggio nel panorama culturale italiano; la collaborazione con Coming Soon TV che in veste di televisione ufficiale del festival ha costantemente tenuto una telecamera accesa sugli eventi della manifestazione; la collaborazione con Cinecittà Holding e l’importante premio a sostegno dei giovani talenti; la rinnovata collaborazione con Ciak che per il secondo anno ha sostenuto il festival con un importante premio. Apertosi sotto l’insegna della “FABBRICA DEI NUOVI TALENTI”, l’edizione 2005 ha segnato una svolta nella tradizione del festival Maremetraggio, suggellando con questo titolo impegnativo un intento che è sempre stato implicito e che ora diventa, nei fatti, un obiettivo concreto.
A quasi 2 mesi dalla fine del festival possiamo riconoscere che il risultato è stato molto buono ma che è possibile fare ancora meglio. Proprio in quest’ottica parte il progetto per la settima edizione del festival che si svilupperà intorno a un tema dominante, o meglio una necessità impellente: sostenere la promozione dei talenti emergenti entrando direttamente nel processo di produzione del corto. Non è la prima volta che Maremetraggio si incarica del ruolo di produttore (Per Agnese di Massimo Cappelli, con Ricky Tognazzi). Con l’Edizione 2006 la produzione e realizzazione di un corto sarà parte integrante del Festival.
Maremetraggio infatti indirà un CONCORSO, diretto ai giovani talenti emergenti, che permetterà a un regista esordiente, che non abbia mai partecipato a nessun festival, di realizzare un cortometraggio durante le giornate di permanenza a Trieste. Maremetraggio, in collaborazione con Coming Soon e Almost Crew, metterà a disposizione il supporto tecnico per girare e montare il filmato. Il risultato del lavoro verrà proiettato durante la serata conclusiva del Festival.
 
Il 5 settembre, alla Villa degli Autori alle ore 20.30, Maremetraggio proietterà il corto “Non disturbare”, realizzato da Almost Crew a Trieste nell’ambito della passata edizione del Festival Maremetraggio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.