Maremetraggio 2005 – Sezione CEI

Novità dell’edizione Maremetraggio 2004, la sezione CEI ripropone anche quest’anno una selezione dei migliori film brevi e corti realizzati da registi che provengono da Paesi che fanno parte della CEI. Una giuria dedicata dovrà scegliere il vincitore di questa edizione al quale andrà il Premio CEI come Miglior Corto. Un contributo oggettivo alla diffusione ed espressione della cultura cinematografica del centro Europa.

La giuria della sezione CEI è così composta:
URSKA BRADASKJA – attrice (Slovenia)
GIULIETTA DEL FABBRO – rappresentante CEI
KRASSIMIR IVANOV – regista e produttore (Bulgaria)
JELKA STERGEL – Lubiana Film Festival
ANDRZEJ WERNER – Lubuskie Film Summer (Polonia)
In concorso:
BUGS di Igor Ivanov (Macedonia)
CHILD IN TIME di Maja Weiss (Slovenia)
CIGARETTES AND COFFE di Cristi Puiu (Romania)
DAD'S CAR di Satnislav Tomic (Serbia – Montenegro)
FOOD di Fasakas Peter (Ungheria)
IN TRAM di Filippo Soldini (Italia)
PERPETUUM STABILE di Magda Dulcic (Croazia)
STROM di David Sukup (Rep. Ceca)
THE MINE di Victor Asliuk (Bielorussia)
THE KISS di Toma Waszarow (Bulgaria)
YOU ARE THERE di Anna Kazejak (Polonia)
UNTITLED di Johan Lurf (Austria)
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.