L’evento speciale del 10 luglio in collaborazione con Cinecittà Holding

Nel corso della serata del 10 luglio, dopo le premiazioni delle varie sezioni del Festival, Maremetraggio in collaborazione con Cinecittà Holding organizzerà un evento speciale interamente dedicato al film “Sei come Sei”, il primo film italiano interamente girato in digitale.

Cinecittà Holding ha riunito i sei registi vincitori del Premio “CINECITTA’DIGITAL 2000”, nato da un’idea di Felice Laudadio, in un’unica pellicola e in questo modo è riuscita a realizzare il “sogno” di tutti i cortisti di girare all'interno degli studi di Cinecittà.

Il film – commenta Massimo Cappelli in una sua intervista – rappresenta un interessante campionario di storie molto diverse tra loro che spaziano dalla commedia al gotico, dalla fantascienza alla storia d’amore con risultati sorprendenti. Finalmente dei cortometraggi italiani che non sfigurano con gli omologhi stranieri, a testimonianza del fatto che quando ci sono i mezzi, anche noi siamo in grado di raccontare storie e creare dei corti commerciabili, corti cioè che non entusiasmano solo parenti, amici e taluni masochistici organizzatori di festival, ma che trovano anche qualcuno disposto a pagare per vederli. In questo senso l’entusiasmo di Felice Laudadio, padrino dell’iniziativa, è stato contagioso. Ha capito che i corti, una volta fatti, dovevano anche essere visibili. E così il progetto ha potuto contare su una vetrina neanche lontanamente paragonabile a quelle proposte da iniziative analoghe: siamo stati a Berlino, a Los Angeles,  a Cannes.

I cortometraggi che compongono il film sono:
“Appuntamento al buio” di Herbert Simone Paragnani
“Il sorriso di Diana” di Luca Lucini
“Ospite” di Guerino Sciulli
“Una seconda occasione” di Anselmo Talotta
“Una specie di appuntamento” di Andrea Zaccariello
“Ampio,luminoso, vicino metro” di Massimo Cappelli.
I protagonisti del film sono tutti attori di spicco del Cinema Italiano, da Ivano Marescotti a Luca Zingaretti, Claudio Santamaria, Lucia Poli, Maddalena Maggi ed Anita Caprioli.

Saranno presenti alla proiezione alcuni dei registi e dei protagonisti tra cui Massimo Cappelli ed Anita Caprioli, insieme ai tre registi che hanno realizzato invece quest’anno i loro cortometraggi, sempre in collaborazione con Cinecittà Holding, ed esattamente Carmen Giardina con il corto “Turno di notte”, Alessandro Bignami e Alex Oriani con il corto “Prima classe”.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.