Giovedì 28 maggio presentata la nuova sezione SweeTS4Kids

GIOVEDÌ 28 MAGGIO ALL’ARISTON IL REGISTA CLEMENTE BICOCCHI HA PRESENTATO  IL DOCUMENTARIO “EDUCAZIONE AFFETTIVA”. NELL’AMBITO DELLA SERATA E’ STATO PRESENTATO LA NUOVA SEZIONE DI SHORTS ORGANIZZATO DA MAREMETRAGGIO: SWEETS4KIDS.

Giovedì 28 maggio alle ore 18.30 e 20 al Cinema Ariston di Trieste è stato proiettato “Educazione Affettiva”, documentario di Clemente Bicocchi e Federico Bondi. Ospiti in sala, con presentazione al pubblico in programma tra le due proiezioni alle ore 19.30, il regista Clemente Bicocchi e la giornalista Elisa Grando (Ciak). In prossimità della fine dell’anno scolastico La Cappella Underground ha voluto rendere omaggio al fondamentale e insostituibile lavoro di insegnanti e al difficile ma meraviglioso “mestiere” di genitori, programmando un film che dà voce a chi la scuola la anima, la vive, la costruisce e forse talvolta la subisce: i bambini, attori principali di questo microcosmo, e i maestri, figure di riferimento nel loro cammino di crescita. Nel corso della serata è stato inoltre presentata la nuova sezione SweeTS4Kids, dedicata ai bambini dagli 8 ai 13 anni e che si terrà nell’ambito di ShorTS International Film Festival.

Un vero e proprio festival nel festival: SweeTS4Kids, con tanto di direttore artistico formato xs, Tommaso Gregori, 10 anni e cresciuto a pane e cinema, figlio della critica cinematografica Beatrice Fiorentino.

In gara, selezionati tra oltre un centinaio, 27 cortometraggi da tutto il mondo pensati per i bambini e scelti da Tommaso Gregori, il direttore artistico più giovane nel panorama festivaliero, proprio per affermare che anche i bambini hanno dei gusti e che è giusto siano loro a scegliere cosa piace e cosa non piace invece di lasciare questo privilegio agli adulti che di solito decidono per loro.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.