Aperte le iscrizioni per la 20° edizione


Il festival, in programma a Trieste dal 28 giugno al 7 luglio 2019, apre le iscrizioni alla 20° edizione. 

La manifestazione triestina annuncia anche la nuova co-direzione del giornalista e critico cinematografico Maurizio Di Rienzo, che affiancherà  la direttrice Chiara Valenti Omero.

 

Aperte le iscrizioni alla 20° edizione di ShorTS International Film Festival, organizzato dall’Associazione Maremetraggio e in programma dal 28 giugno al 7 luglio 2019 nel capoluogo giuliano.

 

La manifestazione triestina annuncia, inoltre, la nuova codirezione del giornalista e critico cinematografico Maurizio Di Rienzo, affiancando  la presidente (e fino a oggi direttrice) Chiara Valenti Omero che, a tal proposito, ha dichiarato: “È con immenso piacere che affido la co-direzione del festival ad un amico di lunga data che stimo tantissimo e con il quale, a vario titolo, ShorTS è cresciuto in questi 20 anni di vita. Confido  davvero che, immaginando il prossimo triennio in una fase di sviluppo e crescita, il suo apporto garantisca nuove strategie che portino il festival in questa direzione. È inoltre, da parte mia, un atto di riconoscimento di un rapporto di fedeltà a ShorTS  che Maurizio ha sempre avuto.

 

“Affiancare il dinamismo lungimirante di Chiara Valenti Omero dopo molti anni di miei importanti rapporti con ShorTS, ha per me il senso deontologico e amicale di stimolante coinvolgimento ideativo e operativo, per cui ringrazio davvero per la fiducia espressami” – ha commentato Maurizio Di Rienzo “C’è un ambito onnivoro di molti (troppi?) Festival di Cinema, ma i peculiari, mutanti orizzonti tematici e umani di ShorTS da tempo vanno in profondità con oculatezza: corti, cinema del reale e di finzione, realtà cine-virtuale, sono sezioni corredate da prospettive, focus, incontri, per causare un connubio coinvolgente col pubblico. In un panorama distributivo -nazionale e globale- d’immagini e di storie, apparentemente democratico grazie allo sviluppo di nuove piattaforme ma a rischio di aggressiva e sregolata ridondanza, il nostro piccolo grande Festival con sede in una magnifica città da secoli crocevia geoculturale, vuole ancora meglio individuare, mostrare, analizzare, i 360° di un’arte industrializzatasi, sì, ma ancora legata ai suoi concetti base di emozione, scoperta, racconto. Proveremo quindi, con Chiara e tutti i collaboratori, a cine-navigare non a vista ma per ‘vedere’ cose, oltre questo mare magnum di storie. Lo faremo con serietà e sorriso”.  

 

Confermate nell’edizione 2019 del Festival le sezioni Maremetraggio, Shorter Kids’n’Teens, Nuove Impronte e ShorTS Virtual Reality.

 

Storica sezione competitiva di ShorTS, per Maremetraggio possono concorrere i cortometraggi che abbiano ottenuto un premio a uno o più Festival a livello internazionale nel corso dell’anno 2018.

 

Nella sezione Shorter Kids’n’Teens possono partecipare cortometraggi di ogni genere dedicati ai giovanissimi. Anche quest’anno, la sezione sarà divisa in due fasce di età, con due distinte giurie: la sezione Kids, dedicata ai corti per bambini dai 6 ai 10 anni, e la sezione Teens con opere per ragazzi dagli 11 ai 15 anni. Come ogni edizione saranno i ragazzi stessi a comporre le due giurie che decreteranno i vincitori della sezione.

 

Confermata anche la sezione Nuove Impronte, a cura della giornalista e critica Beatrice Fiorentino, che ogni anno seleziona 7 lungometraggi tra le migliori opere del cinema italiano emergente.

Torna, infine, anche ShorTS Virtual Reality, sezione introdotta con grande successo di pubblico e critica nel 2018 e interamente dedicata ai corti girati in realtà virtuale in versione monoscopica o stereoscopica.

 

Per iscrivere il proprio cortometraggio è necessario leggere il regolamento sul sito www.maremetraggio.com e  utilizzare  una delle seguenti piattaforme: Festhome oppure Filmfreeway.

 

Le iscrizioni potranno essere fatte entro e non oltre il 28 febbraio 2019.

 

Iscrivi il tuo cortometraggio a
ShorTS International Film F