Sandrone, detto il Gorilla, soffre sin da bambino di una particolare forma di sdoppiamento della personalità. Nel suo corpo vivono infatti due persone: la prima, Sandrone, è bonaria, cialtrona e ironica, tanto quanto la seconda, il Socio, è razionale, fredda, violenta. Per la paura di finire in manicomio…


LA CURA DEL GORILLA

regia/director carlo a. sigon
soggetto/subject
sandrone dazieri
sceneggiatura /screenplay
sandrone dazieri, pasquale plastino, carlo a. sigon
fotografia/cinematographer
federico masiero
montaggio/editing
claudio cormio
scene / scene design
marco belluzzi
costumi / costume design
roberto chiocchi
musica / music
daniele luppi
cast/cast
claudio bisio, stefania rocca, ernest borgnine, antonio catania, fabio cavilli, bebo storti, gisella sofio, kledi kadiu, gigio alberti
genere / genre
noir
formato originale/original format
35 mm – color
durata/running time
104’
paese di produzione/country of production
italia / italy
produzione/production
colorado film e warner bros. pictures italia
distribuzione/distribution
warner bros. pictures

Sandrone, detto il Gorilla, soffre sin da bambino di una particolare forma di sdoppiamento della personalità. Nel suo corpo vivono infatti due persone: la prima, Sandrone, è bonaria, cialtrona e ironica, tanto quanto la seconda, il Socio, è razionale, fredda, violenta. Per la paura di finire in manicomio, Sandrone ha perciò deciso di passare la sua vita nell’ombra, guadagnandosi il pane come investigatore senza licenza. La sua malattia, infatti, lo ha reso incapace di dormire, e l’insonnia perenne è perfetta per lavori di sorveglianza e pedinamento. Dopo l’ennesimo ricovero ospedaliero, pugnalato da un serial killer, Sandrone decide di accettare un lavoro più tranquillo: fare da accompagnatore a un vecchio attore americano dimenticato da tutti, in Italia per fare da guest star a una convention. Ma mentre esegue di malavoglia il suo compito, Sandrone si trova a dover aiutare una ragazza cui hanno ucciso il fidanzato. Troppo per un uomo solo. Per fortuna sono in due, lui e il suo Socio…

CARLO A. SIGON

Carlo A. Sigon nasce a Milano il 23 novembre 1964. Alla fine degli anni ’80 realizza il cortometraggio “Coazione a ripetere”. Dal 1993 opera in ambito pubblicitario, prima con la società di produzione Filmmaster, poi con la RBA con cui dirige i primi video e i primi spot pubblicitari. Con la sua società Blu Sky realizza diversi spot in Kenya, per Cadbury’s, Visa Barkley’s, Kenya Airways e Safari Lager. In Italia gira spot per Gatorade, Merit, Enciclopedia Treccani, Max, La Repubblica, Telecom e Toyota. Più recentemente ha diretto due grosse produzioni pubblicitarie per il mercato americano. Sempre alternando pubblicità e cinema firma la regia di quattro altri cortometraggi selezionati da molti festival. Nel 1998 incontra Elio e le storie tese e per loro gira vari videoclip oltre a quattro telefilm per RAI2. Ora ha esordito nel lungometraggio con “La cura del Gorilla” tratto dal romanzo di Sandrone Dazieri.

2005 La cura del Gorilla (lungometraggio, feature) 1996 Apnea (corto, short) 1995 Ketchup (corto, short) 1994 Festa (corto, short) 1993 Terra di nessuno (corto, short)